Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelPasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteA Tramonti una fitta tre giorni con la stampa per scoprire l’altra Costiera Amalfitana: il racconto di Emilia Filocamo

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Territorio e Ambiente

Tramonti, Costiera amalfitana, territorio, ambiente, enogastronomia

A Tramonti una fitta tre giorni con la stampa per scoprire l’altra Costiera Amalfitana: il racconto di Emilia Filocamo

Tra sentieri storici, contest di pizza, aziende agricole e profumo di limoni, il racconto corale di un territorio

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 19 marzo 2024 09:20:47

Di Emilia Filocamo

 

Il rientro dal percorso che inaugura il Sentiero delle Formichelle di Tramonti è ancora imbibito di cose e sentori buoni: innanzitutto l'essenza e l'anima dello sfusato amalfitano, celebrato dal ramo al bicchiere grazie ad una intera generazione. È quella della famiglia Giordano che, con l'azienda Le Formichelle, con guida escursionistica ad hoc, un vero e proprio vate del territorio, il giovane Matteo Giordano, e un'intera famiglia - mamma, papà, sorella e fratello - esalta la Costiera Amalfitana che non ti aspetti, quella che il mare lo punta dall'alto, lo ammira, che sente il sale ma non ha riva, perché quel sale lo sparge come una benedizione sulle fette di limone per addomesticarne l'acre.

Una Costiera Amalfitana che, dimenticate per un istante le traiettorie congestionate del turismo classico, si concede una riflessione nella lentezza poetica della natura e del paesaggio collinare e montano fatto di anfratti, di luci e di vegetazione, di case in pietra che affiancano i terrazzamenti e ne raccontano genesi e fatica, destino e valore.

Ma il rientro da un sentiero, quello delle Formichelle appunto, che è innanzitutto storia di donne e di lavoro, è solo uno dei tanti momenti esaltanti di una tre giorni, tenutasi dal 4 al 6 marzo scorso, che ha visto Tramonti meta di un press trip variegato e composito, con la partecipazione di ben 30 giornalisti specializzati in food e travel.

Nulla di nuovo, si potrebbe pensare. Invece non è così. Di nuovo c'è innanzitutto la volontà ferrea di far scoprire un territorio diverso, un territorio che, pur non avendo il mare, ha un mare di ricchezza, si perdoni il gioco di parole.

Sono il Sindaco Domenico Amatruda e il Vicesindaco Vincenzo Savino ad aver ideato e fatto da imbattibili padroni di casa per un evento che, oltre a permettere una full immersion nel territorio e nelle realtà produttive più importanti, dalle cantine ai limoneti, fino alla maestria della tradizione rinomata ed eccellente dei pizzaioli tramontani sparsi in tutta Italia che si sono sfidati in una sorta di goliardico e gustoso contest tenutosi martedì 5 marzo al Ristorante Valico di Chiunzi, hanno raccontato Tramonti nel modo più giusto e sentito, con la sincerità e spontaneità di chi ama il posto in cui vive e lavora da sempre.

Mercoledì 6 marzo i giornalisti ospiti, hanno potuto raccogliere nella Casa Comunale il racconto emozionato del sindaco che ha illustrato una progettualità fatta di impegno, di costanza, di volontà di consegnare un territorio immortalandolo con la vocazione contadina e moderna, con uno sguardo rivolto al futuro che tuttavia non ignora le radici, affondate in una sapienza tutta locale.

E poi, eccoci, via sul sentiero, con i piedi nella terra curata e molle del terrazzamento dell'azienda Le Formichelle, con il pergolato di limoni intrecciati sulle teste dei giornalisti come un cruciverba di profumi ed oli essenziali, mentre la mattinata procede tra escursioni veloci di nuvole e raggi caldissimi.

Matteo Giordano è un cantastorie formidabile: suo padre lo segue con il volto sereno di chi ha scelto anzi scelto nuovamente la propria terra, preferendo appunto stagionalità e raccolto ad un impiego in ufficio. Si parla di annate, di momento giusto per raccogliere i celebri limoni, si parla di credenze popolari, di abitudini a tavola, di ricette, di impieghi.

Lo sguardo dei giornalisti spazia nella vallata e forse, ma solo forse, cerca il mare. Perché qui, in fondo, troppo mare non serve: tutto è silenzioso e perfetto, ingioiellato dalla catena dei Monti Lattari e preservato con un modo che è soltanto qui, perfino nei gesti, pacati e generosi, lenti e spontanei, si sorride e si discorre, mentre vengono servite, come in una bella domenica in famiglia, le fette di zucca alla griglia e si sorseggia un limoncello aromaticissimo. La nostra tavola è davanti al cortile di una Chiesa, l'epoca è quasi indefinita. Non c'è poi tutta questa necessità di chiedersi troppo: quello che basta è che ci sia tempo finalmente per sé stessi, per una chiacchiera in compagnia fatta senza fretta tenendo un piatto tra le mani, che ci sia tempo per fare una foto di gruppo come durante una gita di ragazzini.

Di quegli scatti in cui non ti preoccupi se sarai fotogenico ma soltanto quando potrai sentirti nuovamente così felice: con il profumo dei limoni ancora nelle narici e le montagne gentili e maestose di Tramonti che ti osservano consapevoli di far bene da sempre.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103818105

Territorio e Ambiente

Amalfi, raccolta differenziata più facile con l’app Junker

La raccolta differenziata diventa sempre più innovativa e all'avanguardia. Niente più dubbi davanti ai cestini della differenziata, né confusione per un eventuale cambiamento nei calendari del porta a porta. Ad Amalfi arriva Junker, l'App per la raccolta differenziata che ogni giorno aiuta 3 milioni...

“Il mare più bello 2024”: per la prima volta Legambiente e Touring Club premiano Atrani

Acque limpide, panorami mozzafiato, luoghi in cui alla bellezza naturale si aggiunge, grazie all'impegno dell'uomo, l'attenzione alla sostenibilità ambientale. Sono le località balneari d'Italia in cui sventolano le Vele di Legambiente e Touring Club Italiano, tra comuni turistici marini e località lacustri...

Premio Francesca Mansi per l’Ambiente: vincono ex aequo la "Porzio" di Praiano e la "Rossellini" di Minori

Dai video agli scratch, da poesie anche in inglese a calligrammi e libri digitali, ma anche testi teatrali con relativa interpretazione. Ed anche volantini con azioni concrete in favore di tutte quelle aree ancora dimenticate. E tanti spunti critici su ciò che andrebbe rivisto in una chiave di maggiore...

Nei weekend di giugno tornano le targhe alterne sulla SS163 in Costa d’Amalfi, tutti i giorni ad agosto e settembre

Le targhe alterne torneranno a regolare la circolazione stradale sulla Statale Amalfitana 163. Il dispositivo anti-caos per l'anno 2024 sarà in vigore ogni sabato e domenica e nei festivi dei mesi di giugno, luglio e ottobre ed esteso a tutti i giorni nei mesi di agosto e settembre, così come delineato...

Amalfi, 300mila euro per la sistemazione delle stradine nel borgo di Pastena

Lavori in corso nella frazione di Pastena di Amalfi dove l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano ha disposto la sistemazione di quattro stradine panoramiche dell'antico casale, attraverso l'utilizzo di fondi di bilancio comunale. I percorsi, tutti a mezzadria tra la costa e le aree...