Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Giuseppe sposo di M.V.

Date rapide

Oggi: 19 marzo

Ieri: 18 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'AmalfiLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Amalfi News

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'AmalfiLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Tu sei qui: GourmetA Tramonti Luciano Pignataro presenta il suo nuovo libro sulla pizza

Gourmet

Tramonti, Costiera Amalfitana, Pizza

A Tramonti Luciano Pignataro presenta il suo nuovo libro sulla pizza

Nel libro un capitolo dedicato interamente alla pizza di Tramonti, un interessante excursus che parte fin dalle origini con l'ausilio di fotografie significative

Scritto da (admin), giovedì 3 gennaio 2019 15:03:05

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 gennaio 2019 11:14:23

Piatto tipico della cucina napoletana, la pizza è oggi l'alimento italiano più conosciuto all'estero: dopo un lungo iter, nel 2017, l'Unesco l'ha dichiarata "Patrimonio dell'umanità", a conferma del suo importante ruolo riconosciuto in tutto il mondo (Tramonti è stato il primo comune in Italia che ha aderito alla petizione). E se Napoli è la culla della pizza, Tramonti può essere definita "la patria dei pizzaioli" grazie alle oltre 2000 pizzerie gestite sia in Italia che all'estero dai tramontani, divenuti ambasciatori delle tradizioni culinarie locali nel mondo.

È proprio di quest’alimento così peculiare, che è stato adottato e reso proprio da ogni popolo del mondo, che parla il nuovo libro del giornalista enogastronomico Luciano Pignataro. La pizza. Una storia contemporanea, edito da Hoepli Editore, sarà presentato sabato 5 gennaio a Tramonti, nella Casa del Gusto (ore 17), con le conclusioni affidate direttamente all’autore.

Nella sua ultima opera, Pignataro ha raccolto le innumerevoli testimonianze sulla pizza nel mondo per scrivere la prima autorevole storia contemporanea della pizza. Un intero capitolo, il sesto, è dedicato interamente alla pizza di Tramonti e ai suoi pizzaioli. Qui l’autore traccia un excursus che parte fin dalle origini: si parla della prima pizzeria aperta a Tramonti nel ’43 e di quella aperta dieci anni dopo a Novara da un pizzaiolo tramontano, due date che segnarono gli sviluppi di quest’alimento non solo per Tramonti, ma anche per tutta l’Italia.

Dopo i saluti del sindaco di Tramonti Antonio Giordano, interverranno Vincenzo Savino, Assessore al Turismo nonché Commissario straordinario della Corporazione Pizzaioli di Tramonti, ma anche i pizzaioli più longevi di Tramonti e i pizzaioli emigrati negli anni '60 con le loro testimonianze storiche.

«Nell’invitarvi tutti a quest’evento così interessante, specie per noi tramontani, vorrei anche porgere gli auguri a tutti gli associati e Pizzaioli nel mondo per la loro arte e maestranza, che perpetuano ogni giorno questo grande Patrimonio con l’orgoglio di chi sa di custodire un’importantissima tradizione»,ha detto l’Assessore Savino.

Leggi anche:

La pizza crea dipendenza per la sua «sinfonia di ingredienti», lo rivela "Cnn Health"

A New York la pizza è Made in Tramonti, nel locale di Giovanni Vittorio gli ingredienti vengono dalla Costiera

Pizza e immigrazione: l'inaspettato binomio che fece la fortuna dei tramontani

Galleria Fotografica

rank:

Gourmet

Gourmet

Food for Soul: Ristorante al Convento di Cetara, cena di solidarietà con Massimo Bottura

Un terzo del cibo prodotto viene sprecato, quasi un miliardo di persone soffrono di malnutrizione, lo spreco e l'insicurezza alimentare sono due facce della stessa medaglia. Food for Soul nasce nel 2016 con lo scopo di incoraggiare organizzazioni pubbliche, private e no-profit a creare e sostenere mense...

Gourmet

"Personaggio dell'anno enogastronomia 2018", il sondaggio di Italia a Tavola: al terzo turno Sal De Riso dovrà vedersela con il suo maestro Iginio Massari

Giunto alla 11a edizione il sondaggio online "Personaggio dell'anno dell'enogastronomia e dell'accoglienza" non si propone si stilare classifiche di merito, ma solo lasciare al pubblico la possibilità di votare chi ha rappresentato al meglio il settore dell'Horeca e dell'enogastronomia italiana nel 2018....

Gourmet

Tramonti e la sua pizza protagonisti dello Speciale de “Il Mattino” nella Giornata mondiale dei pizzaioli

È definita "repubblica dei pizzaioli emigranti" nello Speciale de "Il Mattino" in edicola oggi, 17 gennaio, nella Giornata mondiale del pizzaiolo. Tramonti, l'unica a vantare una pizza con la De.Co. (denominazione comunale) e la prima ad aderire alla petizione per ottenere il riconoscimento Unesco, è...

Gourmet

Amalfi: chef gourmet in campo per il pranzo di Natale degli anziani

Il pranzo di Natale organizzato dal Comune per gli anziani di Amalfi avrà quest'anno un menù gourmet. A prepararlo saranno Antonio Dipino, chef stellato de La Caravella, Antonio Pisani, owner del Lido Azzurro, e Alessandro Tormolino del Sensi restaurant recentemente premiato a Parigi da La Liste. Saranno...

Sicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaPasticceria Gambardella a Minori, da oggi le specialità della famosa pasticceria minorese sono acquistabili anche on lineAntica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana