Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Francesca Romana

Date rapide

Oggi: 9 marzo

Ieri: 8 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Territorio e Ambiente«Dedico il titolo a donne e uomini di mare», Gennaro Arma è Magister di Civiltà Amalfitana. Stasera Renzo Arbore in concerto

Territorio e Ambiente

Amalfi, Costiera amalfitana, capodanno bizantino, magister, The brave captain, Diamond Princess

«Dedico il titolo a donne e uomini di mare», Gennaro Arma è Magister di Civiltà Amalfitana. Stasera Renzo Arbore in concerto

«È un'edizione particolare ma nella sfortuna abbiamo un privilegio che è quello di tenere questa investitura nel luogo in cui avveniva l'incoronazione dei duchi», ha detto il sindaco di Amalfi nel suo intervento

Scritto da (Maria Abate), giovedì 3 settembre 2020 09:22:19

Ultimo aggiornamento venerdì 4 settembre 2020 11:44:04

Si è svolta in una atmosfera insolita l'investitura del Magister di Civiltà Amalfitana, titolo conferito quest'anno, in occasione della XX edizione del Capodanno Bizantino, al comandante Gennaro Arma. Non all'aperto come accaduto nel corso dell'ultimo ventennio, per rendere visibile a tutto il pubblico la cerimonia, ma all'interno della chiesa di San Salvatore de' Birecto, proprio dove un tempo venivano incoronati i Duchi della Repubblica.

Il protocollo, al di là della sola rinuncia alla cornice festosa di gente e di figuranti in costumi d'epoca, non ha subito stravolgimenti. A cominciare dalla formula di proclamazione che "The brave captain", il capitano della nave da crociera Diamond Princess duramente colpita dalla pandemia nello scorso febbraio e rimasta in quarantena nella baia di Yokohama con circa 700 contagi, ha pronunciato alla presenza dell'arcivescovo monsignor Orazio Soricelli e dei sindaci di Amalfi e Atrani, Daniele Milano e Luciano De Rosa Laderchi.

«È un'edizione particolare ma nella sfortuna abbiamo un privilegio che è quello di tenere questa investitura nel luogo in cui avveniva l'incoronazione dei duchi - ha detto il sindaco di Amalfi nel suo intervento -. È accaduto una sola volta, nel 2012, quando reinnestammo il premio del Capodanno Bizantino passando dal duca mastro del diritto al Magister di Civiltà Amalfitana. Proprio quell'anno, a causa della pioggia, ci riunimmo qui e anche allora fu una cerimonia raccolta e sentita. Proprio come quest'anno. Abbiamo premiato tanti personaggi importanti dal 2012, ciascuno di essi espressioni di una di quelle eccellenze che abbiamo rievocato e legate al ducato marinaro di Amalfi, ma incredibilmente a questi mancava un uomo di mare. E in questa edizione così particolare, ridimensionata dal momento difficile che stiamo vivendo già da alcuni mesi, ci ha fatto luce una figura che nel mare si è distinta per senso del dovere e che poteva ricongiungere questo pegno con il nostro passato. Ci abbiamo tenuto molto a celebrare questa edizione, la numero venti, che Amalfi e Atrani considerano la manifestazione più importante della loro estate».

«Il capitano Arma così come si è definito, è un eroe della normalità. Ed è questa una cosa importante perché spesso si dà risalto a tanti epodi poco limpidi, trascurando di contro comportamenti lineari moralmente ed eticamente validi che possono essere un esempio del dovere e della normalità. Arma ha svolto il suo ruolo e oggi questo sembra un'eccezione ma dovrebbe essere una regola. Per questo è un esempio per tutti noi e per le future generazioni», ha invece sottolineato il primo cittadino di Atrani in apertura della cerimonia di investitura del Magister di Civiltà Amalfitana, che è stata accompagnata come sempre dallo squillo delle trombe che compongono il corteo storico di Amalfi.

«Vorrei ribadire i miei ringraziamenti per questo titolo che mi è stato conferito e dedicarlo a tutte le donne e gli uomini di mare ed alle loro famiglie», ha detto non senza un pizzico di commozione il comandante Arma, la cui foto nella quale è immortalato mentre sbarca per ultimo dalla nave alla fine della quarantena è diventata una vera e propria icona mondiale. E così, per la prova data in quel difficile frangente dall'esponente di una tradizione marinaresca nata nelle stesse acque dalle quali nel Medioevo si svilupparono le rotte mercantili e militari dell'Antica Repubblica Marinara di Amalfi, Gennaro Arma è da ieri il Magister Civitatis Amalfie per la categoria della marineria, intitolata a Flavio Gioia.

Il comandante Arma, la sera prima dell'incoronazione, in largo Piccolomini, sollecitato dalla giornalista Concita De Luca, ha ricordato alcuni momenti legati a quel difficile momento trascorso nella baia di Yokohama. Aneddoti che hanno reso l'immagine della vita di bordo della Diamond Pricessin quei giorni: «Abbiamo inventato il Fresh Air Program - ha raccontato Arma - Nel pensare alle difficoltà che i passeggeri stavano affrontando, abbiamo realizzato che alcuni di loro erano nelle cabine interne, senza oblò né balcone. Da qui abbiamo pensato ad un protocollo, con uscite lungo percorsi contingentati, distanziati.

Era importante per il morale. Così come è stato importante festeggiare il San Valentino, con i fiori e i cioccolatini in cabina, erano tutte iniziative perchè ci fosse la forza di affrontare ogni giorno».

La XX edizione del Capodanno Bizantino si concluderà oggi, 3 settembre, con uno spettacolare concerto di Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana in programma a piazza Flavio Gioia a partire dalle ore 21.30. A pochi passi dal mare, il grande showman e la sua formazione eseguiranno con i loro inconfondibili ritmi contaminati i grandi successi della musica leggera italiana e della musica partenopea. L'evento è programmato e finanziato dalla Regione Campania attraverso Scabec, Società Campana Beni Culturali.

 

(FOTO: Emanuele Anastasio)

 

Leggi anche:

«Equipaggio e passeggeri hanno reso tutto più semplice», da Amalfi Arma racconta la quarantena in mare

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

In Costiera amalfitana si pensa a hiking e trekking archeologico per “fortificare” escursionismo e patrimonio culturale

Si avvicina l'inizio della stagione estiva 2021 e ci sono novità in vista nel mondo delle passeggiate, orbita sempre più in crescita soprattutto in Costiera Amalfitana, territorio che vanta itinerari mozzafiato come l'ormai famosissimo Sentiero degli Dei, eletto da molti come il più bello d'Italia. Ma...

Territorio e Ambiente

Su Rai 2 Federico Quaranta va alla scoperta di Cetara e degusta un piatto di spaghetti alla Colatura d'Alici DOP

Nella puntata de "Il Provinciale" di sabato 27 febbraio, Federico Quaranta ha percorso i sentieri che costeggiano la Costa d'Amalfi, sulle pendici dei Monti Lattari, ed è giunto anche a Cetara, dove ha concluso il suo viaggio. «Questo antico porto pare che prenda il nome dal latino "Cetaria", che vuol...

Territorio e Ambiente

Maiori, Federico Quaranta si perde tra la storia e la bellezza della Badia di Santa Maria de Olearia /VIDEO

Nella puntata de "Il Provinciale" di sabato 27 febbraio, Federico Quaranta ha percorso i sentieri che costeggiano la Costa d'Amalfi, sulle pendici dei Monti Lattari. Insieme al fedele amico a quattro zampe Kumash, si è avventurato sul Sentiero degli Dei, da dove è giunto a visitare molti borghi della...

Territorio e Ambiente

Da Furore a San Lazzaro c'è il sentiero di Abu Tabela: uno spettacolo oltre il sussurro del tempo

Di Saveria Fiore A Furore, la popolare "città dipinta" della Costiera Amalfitana, in una zona chiamata Pino, al di sopra della Chiesa di San Michele, si inalbera il sentiero di Abu Tabela. Il nome, nella sua peculiarità, sviscera storie di guerra, di temerarietà e di conquista. Abu Tabela era infatti...

Connectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioniSal De Riso le nostre colombe sono finalmente pronte per volare sulle migliori tavole di tutto il mondoGenea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi