Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Amalfi News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Tu sei qui: GourmetLa ricetta delle "Chiacchiere di Carnevale" sua maestà è servita

Gourmet

La ricetta delle "Chiacchiere di Carnevale", sua maestà è servita

Scritto da Francopio Pellegrino (mariaabate), sabato 27 gennaio 2018 17:50:46

Ultimo aggiornamento venerdì 9 febbraio 2018 17:21:05

Carnevale è alle porte e, come ogni anno, carri allegorici, maschere, coriandoli e tanto altro divertimento rappresentano un connubio essenziale, che lo contraddistingue da qualsiasi altra festività.

Questa festa, tipicamente cristiana, affonda le sue radici terminologiche in diverse tradizioni e in vari significati: si va da «Carnem levare», cioè "togliere la carne" secondo una regola ecclesiastica imposta nel Medioevo, passando per «Carna Aval», ovvero il non mangiare carne, fino a «Carnalia», un'antica festa romana dedicata a Saturno.

I festeggiamenti attuali, celebrati con le maschere, derivano dalle feste istituite in onore di Bacco durante le quali si festeggiava per le strade, tra balli e fiumi di vino indossando appunto una maschera.

Anche a Carnevale esiste una particolare tradizione dolciaria che, in base alla regione, appare diversificata in virtù delle varie usanze tramandate. La Costiera Amalfitana (terra dalle mille risorse e dalle mille bontà) si prepara al Carnevale attraverso la preparazione delle "Chiacchiere", dolce oggi considerato tra le eccellenze gastronomiche del Mezzogiorno d'Italia.

A tal proposito, la redazione vi propone la ricetta di questo dolce tipico, estrapolata dalla antica tradizione.

INGREDIENTI PREPARAZIONE CHIACCHIERE

• 500 gr. di farina 00;

• 120 gr. di zucchero;

• 60 gr. di burro;

• 2 uova;

• 1/2 bicchiere di vino bianco;

• 1 buccia di un limone grattugiata;

• 1 pizzico di sale;

• 1 bustina di vanillina;

• zucchero a velo q.b.;

• olio di semi per friggere.

PROCEDIMENTO:

1.Su una spianatoia create con la farina una fontana.

2.Al centro versate le uova, il burro ammorbidito, lo zucchero, un pizzico di sale, la buccia di limone, il vino e la vanillina.

3.Lavorate energicamente gli ingredienti, facendoli diventare un impasto omogeneo. Formate una palla e fatela riposare per circa un'ora, avvolta con pellicola trasparente.

4.Trascorso il tempo necessario, stendete l'impasto in una sfoglia sottile e con una rotella dentata tagliate a striscioline.

5.Friggete le chiacchiere nell'olio bollente, scolatele su un foglio di carta assorbente, fatele raffreddare e pioggia servite cosparse con lo zucchero a velo.

6.GUSTATELE !!!

In foto le Chiacchiere di Carnevale della Pasticceria Pansa di Amalfi.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Gourmet

Gourmet

I migliori ristoranti della Costa d’Amalfi secondo “The Telegraph”

Pesce fresco e una terrazza con vista sul mare sono i desideri di chi viene a soggiornare (e pranzare) nella Costiera Amalfitana, ma non sempre è semplice distinguere gli angoli di paradiso dalle "trappole per turisti". È per questo che il giornale inglese "The Telegraph", grazie all'esperto enogastronomico...

Gourmet

Gli ‘Ndunderi di Santa Trofimena, alla Torre Normanna di Maiori il gusto della tradizione tramandata dallo chef Luigi Proto / ricetta

La Costiera Amalfitana non è solo un luogo magico dove trascorrere vacanze indimenticabili, un lembo di terra ricco di verde e separato dal mare da una scogliera che lo protegge, ma anche un contenitore di cultura e tradizioni che si tramandano da centinaia di anni. Vivere la Costa d'Amalfi significa...

Gourmet

Aperitivo in terrazza con cena a sei mani all'Eolo di Amalfi: "Tramonti & lune" il 26 luglio

Appuntamento gourmet presso l'esclusivo ristorante Eolo di Amalfi. "Tramonti & lune" è il titolo della serata in programma per giovedì 26 luglio in una delle location più suggestive della Costiera amalfitana. Con l'executive chef Francesco Serretiello, due colleghi d'eccezione interpreti della cucina...

Gourmet

Il piacere di lasciarsi guidare tra il bello e il buono del nostro territorio

Il nuovo volume de "Le Guide di Repubblica": Costiere, Cilento e Isole della Campania - Guida ai sapori e ai piaceri è un prodotto editoriale realizzato per promuovere e valorizzare il territorio campano, unendo virtualmente le tre coste della Campania (Costiera Sorrentina, Amalfitana e Cilentana) con...

La cultura in Costiera Amalfitana passa per il Ravello Festival edizione 2018 Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana