Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 12 ore fa

Date rapide

Oggi: 29 febbraio

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Gourmet"I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo": da Napoli ecco le nuove tendenze della pasticceria

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Gourmet

Napoli, “I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo”, nuove tendenze della pasticceria natalizia

"I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo": da Napoli ecco le nuove tendenze della pasticceria

Sal De Riso, presidente dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, ha puntato sui frutti rossi, proponendo un Bauletto di Frangipane alle mandorle, con frutti di bosco, mele annurche e spezie, accanto a uno dei suoi più celebri panettoni, farcito con more, ribes, mirtilli, fragoline di bosco, fragole e finito con crema pasticcera profumata alla vaniglia e al rosmarino.

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 28 novembre 2023 10:50:22

A conclusione della 12° edizione della kermesse "I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo", ospitata nelle splendide sale dello storico Grand Hotel Vesuvio, Napoli propone le nuove tendenze della pasticceria natalizia.

Grazie alla creatività e all'abilità dei 10 Maestri Pasticceri che hanno preso parte all'evento, siamo in grado di anticipare l'orientamento della pasticceria delle feste di fine anno e di confermare alcuni trend già in atto.

I dolci delle feste saranno swicy, termine che deriva dalla fusione di sweet e spicy: dolce e speziato, e indica l'accostamento, sempre più apprezzato, tra zucchero e miele con spezie dal gusto particolarmente deciso, come la noce moscata e il pepe nero.

L'invito, fatto per l'occasione da Antimo Caputo, Ad del Mulino, a "reinterpretare, secondo il proprio estro e la propria competenza, le delizie del passato" è stato accolto con entusiasmo dai partecipanti, che si sono fatti guidare dal gusto per l'innovazione applicato ai modelli classici; ricette tradizionali, rielaborate con l'utilizzo di tecniche moderne e realizzate grazie all'accostamento di nuovi sapori. Nel dolce défilé non è mancata un'attenzione particolare al senza glutine.

"Il tema di quest'anno è intimamente legato ai sapori e ai profumi tradizionali della nostra pasticceria, da nord a sud: la frutta secca, le spezie e i frutti rossi sono alla base, infatti, di tante ricette classiche - ha dichiarato Antimo Caputo- Come di consueto, abbiamo chiesto ai pasticceri campani ed extra campani che partecipano al nostro evento di innovare e rinnovare il patrimonio dolciario delle feste di fine anno, nel segno della semplicità e anche quest'anno possiamo dirci profondamente soddisfatti e orgogliosi dell'altissimo livello delle loro interpretazioni."

Ma vediamo da vicino tutti i protagonisti e le rispettive proposte.

Il Relais Dessert padovano Luigi Biasetto, punta di diamante della pasticceria italiana, ha portato in degustazione una scenografica Guirlande de Noël rivestita con frutta secca, frutta candita, frutti rossi e spezie nonché alcuni dei suoi lievitati ai frutti rossi, in particolare: una brioche e un panettone, entrambi realizzati con lievito madre centenario e farina 100% italiana.

Salvatore Capparelli, dell'omonima pasticceria napoletana, ha puntato sulla ricchezza gustativa della Cassata di Natale: pasta biscuit con nocciole e mandorle, farcita con ricotta e frutti di bosco. Le spezie si sono imposte, nella sua proposta, sotto forma di pisto, un must nella produzione dei tradizionali roccocò e dei mustaccioli.

Giuseppe Cristofaro, giovane ma già affermato pasticcere in forza presso la Pasticceria Dolce Voglia di Frattaminore, in provincia di Napoli, ha riservato un'attenzione particolare al segmento gluten free, reinterpretando in chiave "senza glutine" i classici roccocò e gli struffoli; proposti accanto ad una cassata infornata, che ha definito "moderna", in virtù della sua leggerezza e che ha decorato rigorosamente in rosso.

Anche Sal De Riso, presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani, ha puntato sui frutti rossi, proponendo un Bauletto di Frangipane alle mandorle, con frutti di bosco, mele annurche e spezie, accanto a uno dei suoi più celebri panettoni, farcito con more, ribes, mirtilli, fragoline di bosco, fragole e finito con crema pasticcera profumata alla vaniglia e al rosmarino.

Per Marco Infante, pasticcere estroso e anima di Casa Infante assieme al fratello Fabio, i dolci del Natale 2023 saranno la Cassata spassosa: farcita con confettura ai frutti rossi e il Nocciomandorlacchio: realizzato con nocciole, mandorle e pistacchio e profumato al pisto.

Il maestro Santi Palazzolo, della storica Pasticceria Palazzolo, attiva a Cinisi, in provincia di Palermo, sin dal 1920, ha realizzato una sintesi perfetta con la sua Armony: una torta ispirata ad una antica ricetta di famiglia e caratterizzata dalla croccantezza della frutta secca tostata e dall'aromaticità delle spezie, in primis pepe nero, chiodi di garofano e noce moscata, servita con una salsa ai lamponi.

Da un'altra pasticceria storica, la Pasticceria Pesce di Avella, attiva sin dal 1895, il maestro pasticcere Pasquale Pesce ha proposto le cassatine alla frutta secca, in particolare, alla nocciola e al pistacchio; una bavarese con pistacchio e lampone e il Panettone Avola, con pasta di mandorle e amarene.

Il padre dei Fiocchi di Neve, Ciro Poppella, ha arricchito con una sbriciolata di roccocò al pisto e mela annurca il suo nuovo dolce, creato per l'occasione, O'Munacone.

Una spettacolare Cream tart natalizia, con pasta frolla alle mandorle, nocciole, pisto, e farcitura ai frutti rossi ha dominato l'esposizione del decano della pasticceria napoletana, Sabatino Sirica, accompagnato dalla nipote, Ilaria Varriale.

Rocco Cannavino alias Zio Rocco, dello Zio Rocco Lab Store, in collaborazione con lo chef stellato Francesco Sodano e con il maestro d'arte presepiale, Marco Ferrigno, ha presentato, esposto in una teca creata ad hoc, il Cornetto Magma: uno sfogliato a doppio impasto, ispirato al Vesuvio e realizzato utilizzando carbone vegetale e lamponi liofilizzati; all'interno una crema al latte di bufala ai limoni vesuviani con un cuore di marmellata acida di limoni.

Dal Veneto alla Sicilia, attraversando tutta la Campania Felix, non resta che mettersi in viaggio per degustare i dolci più invitanti delle feste di fine anno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

"I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo": da Napoli ecco le nuove tendenze della pasticceria
La proposta di Sal De Riso e Giovanni Giordano La proposta di Sal De Riso e Giovanni Giordano

rank: 104039103

Gourmet

"Principessa Pignatelli": dalla Costa d'Amalfi il dolce di Sal De Riso per l'omonima osteria di Napoli

Una nuova collaborazione, dopo quella con Stash, bolle in pentola per Sal De Riso. Principessa Pignatelli, il nuovo dolce realizzato dal maestro pasticcere della Costa d'Amalfi, nasce dal desiderio di celebrare la figura di Rosina Pignatelli, affascinante rappresentante dell'aristocrazia napoletana,...

Aggiungi un posto a tavola: a Pasqua viene anche Pansa! Al via gli ordini per i dolci della pasticceria di Amalfi

Come un parente che vive lontano e con il quale non smetti mai di essere in contatto, come il tuo carissimo amico per cui fai i salti mortali per incontrarlo non appena puoi, come i nipoti sempre fuggenti che però ai pranzi di famiglia con zii e nonni non possono mancare... così Pansa si affaccia a casa...

Iginio Massari e Nicola Pansa deliziano il pubblico dell'Eurochocolate ad Avellino

Si è conclusa ieri, 18 febbraio, l'attesissima manifestazione "Eurochocolate" ad Avellino, con la presenza stimata di circa 130mila visitatori. Calorosa è stata anche l'accoglienza che i circa 1.200 chocolover hanno riservato il 14 febbraio, presso il Teatro Carlo Gesualdo, al Maestro Iginio Massari,...

“100 chef per una sera”: 6 aprile l'evento a Vietri sul Mare per festeggiare i 60 anni dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo

Vietri, 6 febbraio 2024 - L'Unione Ristoranti del Buon Ricordo, la prima associazione di ristoratori nata in Italia, compie 60 anni. Fu infatti fondata nel 1964 per salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche italiane, che allora correvano il rischio di perdersi sotto la spinta...

I profiteroles al cioccolato: la ricetta che Sal De Riso ha portato in TV da Antonella Clerici

I profiteroles al cioccolato sono un dessert francese che trae le sue origini in Italia (la leggenda narra che sia nato alla corte di Caterina de Medici che si era trasferita in Francia dopo il matrimonio con il Re Enrico II) e che ha spopolato in tutto al mondo proprio per la sua estrema bontà. Questi...

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.