Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelPasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Economia e TurismoTurismo naturalistico, dal Ministero quasi 2 milioni di euro alla Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Economia e Turismo

Turismo, Costiera Amalfitana, natura, sentieri, fondi, Distretto Turistico

Turismo naturalistico, dal Ministero quasi 2 milioni di euro alla Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi

"La tendenza per il turismo naturalistico è quella di spostarsi verso luoghi non affollati. Valorizzando borghi come Agerola, Scala e Tramonti rispondiamo a questo pubblico", ha detto Andrea Ferraioli

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 29 dicembre 2022 10:34:21

Quasi due milioni di euro alla Rete Sviluppo Turistico Costa d'Amalfi per il potenziamento del turismo montano e naturalistico nella Divina. Percorsi esperienziali alla scoperta di Agerola, Scala e Tramonti come camminate meditative, itinerari guidati alla scoperta di flora e fauna, piste per mountain bike, walking tour sulle tracce delle storie locali e dell'enogastronomia. Esperienze inclusive per persone con bisogni speciali, come i cammini di scoperta degli odori dei Monti Lattari per persone non vedenti o ipovedenti, la video guida LIS e IS del ricco e suggestivo territorio della Outdoor Amalfi Coast scaricabile direttamente sullo smartphone, percorsi di contatto con la natura per persone con deficit intellettivo. Formazione per gli operatori del settore con la creazione di una Outdoor Academy, canali dedicati allo storytelling delle esperienze all'aria aperta che è possibile vivere in Costiera amalfitana e una fitta rete di eventi con Outdoor Lab Festival, il più grande Festival del Mezzogiorno italiano dedicato alla cultura outdoor. Azioni green di mobilità sostenibile con Biketour per il potenziamento dello sharing di bici elettriche, e con ShuttleCoast, servizio navetta con mezzi elettrici. Oltre che panchine smart che diventano hub di connessione, informazione online e ricarica degli smart device con energia da fonte rinnovabile. E, ovviamente, valorizzazione e potenziamento della rete di sentieri, con un occhio particolare al sentiero degli Dei per Agerola, alla Valle delle Ferriere per Scala e al sentiero delle Formichelle per Tramonti.

Tutto ciò sarà possibile perché la Rete Sviluppo Turistico Costa d'Amalfi, braccio operativo del Distretto Turistico Costa d'Amalfi guidato dal presidente Andrea Ferraioli, è una dei 16 assegnatari con il progetto "Authentic Outdoor Amalfi Coast. Nel Cuore della Costa di Amalfi. Agerola-Scala-Tramonti" dei fondi del Piano Sviluppo e Coesione del Ministero del Turismo (Delibera CIPESS n. 58/2021) - Area Tematica "Competitività Imprese" - Settore d'intervento "Turismo e Ospitalità" - Scheda 52 "Montagna Italia" - Avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla presentazione di proposte di intervento per il rilancio del turismo montano italiano, attraverso adeguamenti infrastrutturali, pianificazione e promozione dei prodotti turistici in ottica di sostenibilità, a valere sulla misura "Montagna Italia" del Piano Sviluppo e Coesione del Ministero del Turismo, di cui alla delibera CIPESS n. 58/2021.

Il finanziamento del Ministero è per un importo di 1milione917mila euro, su un totale di 1milione994mila euro, pari al 96% di cofinanziamento dal PSC. Per questa iniziativa è stato sottoscritto un patto di collaborazione con la Comunità Montana Monti Lattari guidata dal presidente Luigi Mansi.

Authentic Outdoor Amalfi Coast, garantito dal marchio di destinazione Authentic Amalfi Coast, è dedicato alla "altra Costiera", la fascia di alta quota che è la chiave per sviluppare il turismo naturalistico, destagionalizzare le presenze, decongestionare la fascia a quota mare, promuovere un turismo più sostenibile e in chiave green. Perché se l'immagine consolidata nell'immaginario della Costiera amalfitana è quella di una meta di mare glamour, c'è anche molto di più da vivere con le esperienze autentiche e ancora per buona parte inesplorate che offrono i verdi fianchi dei Monti Lattari che si gettano a picco nel mare.

Il presidente della Rete Sviluppo e del Distretto Turistico Costa d'Amalfi Andrea Ferraioli dichiara: "Siamo davvero felici di poter dare una nuova opportunità di sviluppo alla Costiera in risposta alle esigenze di un mercato che cambia rapidamente. La tendenza per il turismo naturalistico è quella di spostarsi verso luoghi non affollati. Valorizzando borghi come Agerola, Scala e Tramonti rispondiamo a questo pubblico, che in particolar modo arriva da Oltreoceano: il target principale della Costiera. Un ostacolo allo sviluppo del versante alto è la difficoltà da parte del visitatore di individuare le opportunità veramente interessanti e tipiche del luogo: prodotti, flora, fauna, esperienze in natura. Con il progetto che è stato finanziato dal Ministero del Turismo metteremo in piena luce i punti di forza di queste aree e le esperienze ricche di storia, cultura, tradizione e a diretto contatto con la natura. Così puntiamo nel tempo a sostenere l'intero territorio nel processo di destagionalizzazione e a creare una filiera produttiva che abbia una ricaduta positiva economica ed occupazionale sulle zone interessate."

Il progetto, molto articolato ed esteso, dopo la sua realizzazione sarà mantenuto nel tempo dalla Rete Sviluppo Turistico Costa d'Amalfi, in modo da garantire il consolidamento in forma stabile dell'offerta della Costa d'Amalfi legata al turismo naturalistico. Diversi i partner privati che parteciperanno alle azioni di promozione e sviluppo del turismo montano e naturalistico. Come cittadinanza attiva parteciperanno l'associazione Giovani per Tramonti, la Pro Loco di Agerola e il GAL Terra Protetta; come partner privati in co-finanziamento parteciperanno Associazione Pizza Tramonti e Genius Loci Travel. Partner del progetto come stakeholder locale Confagricoltura Salerno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103728105

Economia e Turismo

"Vermarine", a Praiano la nuova suite di Casa Angelina nelle esclusive tonalità verde acqua Paola Lenti

Casa Angelina, scrigno opalescente di bellezza che si specchia sul mare della Costiera Amalfitana, presenta Vermarine, la nuova suite inaugurata per la stagione 2024 e arredata con gli esclusivi prodotti Paola Lenti per indoor e outdoor. Posizionata al terzo piano, la suite offre un massimo livello di...

All'Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel una stagione estiva all’insegna della bellezza, del benessere e del buon cibo

È appena iniziata la seconda stagione estiva di Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel, iconico edificio situato in una location d'eccezione, un convento dei Cappuccini risalente al XIII secolo a picco sulla scogliera Amalfitana, che a un anno dall'apertura - con la nuova direzione della General Manager...

Ad Amalfi Infopoint turistico e Arsenale aperti tutto l'anno

La storia millenaria di Amalfi "brillerà" per l'intero arco dell'anno. Con il passaggio alla gestione della società in house "Sistema Amalfi", voluto dall'Amministrazione Comunale, sarà garantita la fruizione anche durante i mesi invernali dell'infopoint turistico e del Museo della Bussola e del Ducato...

Due yacht extralusso in Costa d'Amalfi: ecco Ancora e R.M.F.

Due yacht extralusso nelle acque della Costiera Amalfitana. Stiamo parlando di Ancora e di R.M.F.. La prima imbarcazione è stata costruita nel 2023 e naviga attualmente sotto bandiera della Cayman Islands. Questo splendido yacht, realizzato dalla shipyard Mengi-Yay e dotato di un design interno di alta...

In Costa d'Amalfi due tra i velieri più grandi al mondo: il Royal Clipper e il Sea Cloud II

Stupore e meraviglia in Costa d'Amalfi per il ritorno del Royal Clipper e del Sea Cloud II. Si tratta di due navi a vela di grandi dimensioni che offrono crociere di lusso e che già in passato fecero tappa nella Divina. La prima ha una lunghezza di 134 metri per 16 di larghezza. E' stato varato nel 2000...