Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Notizie, LifestylePastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino: emozioni forti alla cerimonia di riconsegna della statua rubata /FOTO

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Notizie, Lifestyle

Amalfi, Pastena, Statua, Madonna del Pino

Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino: emozioni forti alla cerimonia di riconsegna della statua rubata /FOTO

«Ho voluto questa cerimonia perché ritenevo che fosse doveroso per la Procura della Repubblica – ha dichiarato il Procuratore capo Giuseppe Borrelli - incontrarsi con una comunità alla quale è riuscita a dare un servizio». E poi ha citato il giovane di Conca dei Marini, Pierpaolo Milo, che per primo ha rintracciato la Statua

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 19 dicembre 2023 19:08:14

Di Maria Abate

 

Giornata storica quella di oggi, 19 dicembre 2023, per la Comunità parrocchiale di Amalfi.

Alle 15, nella Cattedrale di Sant'Andrea è stata restituita alla collettività l'antica statua lignea effigiante la "Madonna del Carmine" risalente al XVIII secolo, trafugata da ignoti il 25 agosto 2014 dalla Chiesa S. Maria del Pino, nella frazione Pastena.

Dopo circa nove anni di ricerca, l'antica scultura della Madonna è stata individuata online sulla pagina Instagram di un account riferibile ad un antiquario olandese. L'attività investigativa ha permesso di accertare l'illecita esportazione della scultura della "Madonna" acquistata presso un mercato di antiquari ad Arezzo, celata in un trolley da viaggio e portata fino in Olanda, in una cittadina a pochi chilometri da Amsterdam.

Una chiesa gremita, oggi, ha accolto il ritorno della statua e ha preso parte alla conferenza stampa del procuratore capo della Procura presso il Tribunale di Salerno, che ha coordinato l'indagine.

«Gli abitanti di Pastena - ha spiegato un commosso Don Antonio Porpora - l'hanno sempre considerata come loro "benevola madre", invocandola nelle circostanze della vita, felici e avverse. Tale devozione si è estesa all'intera comunità cristiana di Amalfi e tra i fedeli in molte parti dell'Arcidiocesi, che nei secoli sono accorsi sempre numerosi a venerare il simulacro. Ricordo ancora il senso di costernazione che prese noi tutti dinanzi alla nicchia rimasta vuota: e se anche si provvide a sostituirla con un'altra pregevole statua realizzata dall'amico scultore Giuseppe Ercolano di Sorrento, la nostalgia dell'antica statua non è andata mai sopita. E non posso non pensare all'amico Enzo Cretella, custode fedele del piccolo tempio del Pino, il cui smarrito pianto di quel giorno si tramutò in costante atteggiamento orante, fiducioso, sostenuto da una certezza che la Madonna non avrebbe deluso. Noi oggi siamo qui a fare festa e a ringraziare il Signore perché queste speranze non sono andate deluse».

«Voglio dire grazie, a nome della comunità di Amalfi, a chi ha reso possibile la restituzione della Madonnina. Rubare è un reato, rubare una cosa in Chiesa è un gesto brutto, perché vilipendia i sentimenti che una comunità ripone nei suoi simili. Oggi è un'occasione per avere fede ma anche per avere fiducia nelle istituzioni», così il sindaco Daniele Milano.

La statua, quindi, è stata introdotta in Chiesa dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, mentre l'assemblea si è lasciata andare agli applausi e alle lacrime di gioia.

«Ho voluto questa cerimonia perché ritenevo che fosse doveroso per la Procura della Repubblica - ha dichiarato il Procuratore capo Giuseppe Borrelli - incontrarsi con una comunità alla quale è riuscita a dare un servizio. Il recupero è stato un'attività oltremodo complessa: la statua è stata rintracciata nel 2019 da un giovane di Conca dei Marini, Pierpaolo Milo, su un profilo Instagram di un negozio di antiquariato olandese e che ha avvisato subito i Carabinieri. Da lì è iniziata una lunghissima trattativa con le autorità giudiziarie olandesi per ottenerne il blocco della vendita e poi la restituzione. Ci siamo riusciti con la collaborazione di Eurojust, che è un'articolazione europea della magistratura italiana che si trova proprio in Olanda. La trattativa è stata poi complicata dal fatto che l'acquisto del bene era avvenuto in sostanziale buona fede. Questo per me è un bellissimo momento perché oggi c'è una partecipazione sincera e sono contento di questa gioia che siamo riusciti a darvi».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino<br />&copy; Leopoldo De Luise Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino © Leopoldo De Luise
Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino<br />&copy; Leopoldo De Luise Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino © Leopoldo De Luise
Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino<br />&copy; Leopoldo De Luise Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino © Leopoldo De Luise
Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino<br />&copy; Leopoldo De Luise Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino © Leopoldo De Luise
Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino<br />&copy; Leopoldo De Luise Pastena di Amalfi riabbraccia la Madonna del Pino © Leopoldo De Luise

rank: 105530102

Notizie, Lifestyle

Le riprese di “Costiera” sono ufficialmente iniziate: protagonisti Jesse Williams e un lussuoso albergo a Positano

Ieri, Amazon Prime Video ha annunciato l'inizio delle riprese di "Costiera", l'attesissimo action drama internazionale che vedrà la Divina quale location. Protagonista l'attore Jesse Williams (noto soprattutto per il ruolo del Dr. Jackson Avery nella serie Grey's Anatomy), che interpreterà Daniel De...

Il nuovo Questore di Messina è l'amalfitano Annino Gargano

Dopo 22 mesi, il Questore Gabriella Ioppolo saluta Messina per un incarico ministeriale che la attende a Roma. Al suo posto è stato nominato Annino Gargano, originario di Amalfi e attuale questore di Brindisi, il quale dovrebbe assumere il nuovo incarico a Messina il prossimo 21 febbraio. Nato ad Amalfi...

Amalfi, 6 milioni di euro di finanziamento PNRR per la messa in sicurezza e l’adeguamento sismico della scuola “Sasso”

Edilizia scolastica e diritto allo studio: un risultato straordinario per il Comune di Amalfi, guidato dal Sindaco Daniele Milano, che si è aggiudicato un finanziamento dell'importo di circa 6 milioni di euro su fondi PNRR per la messa in sicurezza e l'adeguamento sismico del plesso scolastico di Piazza...

Atrani, scoperta l’Opera "Fondali" in ricordo del Maestro Vincenzo Gargano

Questa mattina, domenica 4 febbraio è stata inaugurata ad Atrani l'opera "Fondali" realizzata con i meravigliosi manufatti del maestro ceramista Vincenzo Gargano, scomparso lo scorso agosto. L'opera è stata posizionata in Piazzetta Petraro, uno spiazzo suggestivo situato lungo le scale di via Francesco...

Il pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera

Il pannello ceramico della Porta della Marina, in cui è raffigurato il ruolo di crocevia di Amalfi tra Oriente e Occidente, ritorna al suo originario splendore dopo un importante intervento di restauro. L'opera del maestro Renato Rossi, uno dei padri fondatori dell'arte della maiolica in Costiera Amalfitana,...

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.