Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 48 minuti fa S. Pietro vesc. di Anagni

Date rapide

Oggi: 3 agosto

Ieri: 2 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Storia e StorieQuando un giovanissimo Sal De Riso preparò una torta per Maradona, ospite in Costa d’Amalfi

Storia e Storie

Sal De Riso, Costiera amalfitana, Diego Armando Maradona

Quando un giovanissimo Sal De Riso preparò una torta per Maradona, ospite in Costa d’Amalfi

Tra gli avventori del ristorante “Il Giardiniello” di Minori, dove il Pibe d’Oro entrò con la sua famiglia e il manager Guillelmo Coppola, c’era anche Sal De Riso, che appena un anno prima aveva aperto la sua prima pasticceria, inconscio del successo che poi avrebbe ottenuto

Scritto da (Maria Abate), giovedì 26 novembre 2020 16:01:52

Ultimo aggiornamento giovedì 26 novembre 2020 16:10:55

Non aveva ancora compiuto 23 anni, Salvatore De Riso, quando - nel 1989 - incontrò Diego Armando Maradona, che invece ne aveva 28. Oggi, a un giorno dalla sua morte, il Maestro pasticcere della Costa d'Amalfi lo ricorda con affetto, rivangando nell'album dei ricordi di gioventù.

«Diego non giocava al calcio, Diego ha fatto il calcio. E questa è una certezza inconfutabile, un dogma, indipendentemente dalla fede calcistica - scrive con commozione -. Buon viaggio a te che ci hai regalato emozioni indimenticabili».

Emozioni anche quelle che sono rimaste impresse nel cuore di chiunque, quella sera del 21 marzo del 1989, ebbe modo di incontrare Diego in Costiera Amalfitana.

Tra gli avventori del ristorante "Il Giardiniello" di Minori, dove il Pibe d'Oro entrò con la sua famiglia e il manager Guillelmo Coppola, c'era anche Sal De Riso, che appena un anno prima aveva aperto la sua prima pasticceria, inconscio del successo che poi avrebbe ottenuto.

Ad accogliere l'affiatato gruppo, oltre a una folla di tifosi festanti, il padrone di casa Francesco Di Bianco con la moglie Annunziata e i figli Giovanni, Pina e Antonio, che riservarono loro una saletta intera per trascorrere una serata in tranquillità.

Tra una pietanza e l'altra, Diego - forse incitato dai commensali - non seppe trattenere l'istinto di palleggiare e, non avendo con sé un pallone, lo fece, con un limone sfusato della Divina. Un momento che i presenti hanno ancora stampato negli occhi.

E purtroppo quella breve ma intensa serata finì, non prima del dolce. A prepararlo il giovanissimo Sal De Riso, che sulla panna disseminata di fiori di campo aveva scritto: "Dalla divina Costiera al divino Dieguito".

 

Leggi anche:

"La corsa allo scudetto", nel 1987 i maioresi sperarono in Maradona con un carro. E il Pibe d'Oro li accontentò

Diego Armando Maradona è morto. Il ricordo di Sigismondo Nastri: «Addio Campione! E grazie per i tanti momenti di felicità che ci hai regalato»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

La youtuber Chiara Facchetti in vacanza a Positano: «Sembra di essere in una cartolina»

Vacanze italiane per la youtuber Chiara Facchetti, che dopo una tappa in Puglia e una in Cilento è giunta in Costiera Amalfitana. Giunta ieri, sta soggiornando in un hotel di Positano con vista mozzafiato, ma ieri ha trascorso la giornata in barca, visitando tutta la Costa dal mare e fermandosi a pranzo...

Storia e Storie

"Due anime una follia", venerdì Lucia Ferrigno presenta il suo primo libro nella sua Atrani

«Un'interpretazione "facilior" del romanzo "Due anime una follia" lo inquadrerebbe come una storia d'amore che, tra alti e bassi, si muove "in verticale" tra gli scenari mediterranei della costiera amalfitana e quelli algidi dell'Alto Adige...Eppure a me pare che il racconto vada al di là di tutto questo....

Storia e Storie

Positano: presentati i reperti trafugati e restaurati. Sindaco: «Miriamo a riconoscimento “Città Archeologica”» /FOTO

Ieri, mercoledì 28 luglio, alle 17.30, è stata inaugurata all'interno della Cripta inferiore della Chiesa Madre di Positano una mostra espositiva con l'allestimento di due preziosi reperti archeologici trafugati e strappati al mercato clandestino. I reperti ceramici consegnati al Comune di Positano,...

Storia e Storie

Furore, 1° agosto un convegno sul Trittico di S. Elia nel giorno della Madonna del Carmine

Domenica 1° agosto, la comunità di Furore, per antica tradizione, festeggia la Madonna del Carmine. Al programma religioso, quest'anno si affianca un momento culturale in cui si parlerà della storia di Furore e di quella che forse è l'opera artistica rinascimentale più importante presente nel territorio...

Ravello Festival 2021Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiGenea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi