Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Quinto martire

Date rapide

Oggi: 18 dicembre

Ieri: 17 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Acquista on line i nostri panettoni: la dolcezza a portata di click Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista on line i prodotti artigianali della pasticceria più premiata d'ItaliaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Amalfi News

Acquista on line i nostri panettoni: la dolcezza a portata di click Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista on line i prodotti artigianali della pasticceria più premiata d'ItaliaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Storia e Storie“L’amore”: quando in Costa d’Amalfi avvenne “Il miracolo” di Rossellini

Storia e Storie

“L’amore”: quando in Costa d’Amalfi avvenne “Il miracolo” di Rossellini

Scritto da (mariaabate), venerdì 9 novembre 2018 17:46:53

Ultimo aggiornamento venerdì 9 novembre 2018 17:54:47

"L'amore" è un film in due episodi del 1948 diretto da Roberto Rossellini. Il primo si intitola Una voce umana e ha al centro una serie di telefonate che una donna riceve dall'uomo che ama e che la sta lasciando per un'altra; il secondo, Il Miracolo, è la storia di una pastorella ingannata da uno sconosciuto, dal quale crede di essere stata graziata. Quest'ultimo fu girato in Costiera Amalfitana, e precisamente tra Maiori, Atrani e Furore. La tematica amorosa annunciata dal titolo è trattata in maniera molto dissimile nei due episodi: l'unico trait d'union è l'intensità drammatica della prestazione interpretativa di Anna Magnani, attorno alla cui personalità sono cuciti su misura i personaggi femminili protagonisti delle due vicende.

Era il 1948 e Rossellini aveva una relazione con la Magnani, che insieme a lui aveva già conquistato le platee cinematografiche di tutto il mondo con la superba interpretazione di Roma città aperta. Per questo film, la troupe si stabilì nell'albergo Santa Caterina, più vicino a Furore e al suo fiordo, destinati ad ospitare una parte delle riprese. Federico Fellini, sceneggiatore del film ne fu anche l'interprete insieme alla Magnani e agli abitanti di Maiori e Amalfi. Roberto Rossellini riuscirà a tracciare, in questo episodio, il catalogo dei suoi pellegrinaggi sulla costa amalfitana: Maiori con i suoi vicoli e la chiesa di S. Maria a Mare, Capodorso, Atrani, il fiordo e la chiesa di San Michele a Furore.

Sulle rocce della località Capodorso, Nannina, una pastorella ingenua e religiosamente invasata, un pastore biondo e barbuto (interpretato da Federico Fellini), che scambia per San Giuseppe. E mentre ella vaneggia e lo ringrazia per averle consentito di parlargli, il pastore le offre vino e approfitta di lei mentre, ubriaca, si è addormentata. Al risveglio Nannina non trova più nessuno accanto a sé, fatto che accresce in lei la sensazione del "miracolo". Ma dopo essere svenuta in mezzo alle compaesane, si rende conto di essere incinta e si giustifica affermando di esser stata graziata dal Signore. Ovviamente non viene creduta e da quel momento diventa ancor più lo zimbello del paese, tra prese in giro crudeli e lanci di ortaggi ai suoi danni, come quando viene portata ironicamente in processione. Stanca ed amareggiata dai maltrattamenti, decide di lasciare il borgo per rifugiarsi nelle grotte circostanti. Dopo essere rimasta in isolamento per un tempo imprecisato, si accorge che il momento del parto è vicino: riparte quindi alla volta del paese in cerca di aiuto, percorrendo scaloni di pietra assolati con la sola compagnia di una capretta. Giunta alla chiesa non vi trova nessuno, ma riesce comunque ad entrarvi per dare alla luce la sua creatura.

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

"Cerasella": a Vietri sul Mare il debutto come attrice di Claudia Mori

Ispirato a una canzone di successo, Cerasella è un film girato a Vietri sul Mare nell'ottobre e novembre del 1959 per la regia di Raffaello Matarazzo. Un film che molti ritennero banale, se non fosse per il debutto della giovane Claudia Mori. Ripercorriamone la trama, che si snoda tra i vicoli della...

Storia e Storie

Maiori festeggia la Patrona Santa Maria a Mare nella solennità dell'Immacolata

Il 29 novembre scorso, con l'inizio del Novenario, hanno preso il via i Solenni festeggiamenti in onore di S. Maria a Mare nella Solennità dell'Immacolata. Da qualche anno a questa parte, la Festa si è arricchita di un elemento rilevante: l'esposizione dell'antica e miracolosa Statua lignea di S. Maria...

Storia e Storie

Pietro Capuano e la traslazione delle reliquie di Sant’Andrea ad Amalfi dopo la quarta crociata

Di Maria Abate La festa di sant'Andrea è celebrata il 30 novembre nelle Chiese d'Oriente e d'Occidente ed è festa nazionale in Scozia. Ad Amalfi ricorre più volte all'anno. Le più particolari sono quella del 26 e 27 giugno, che ricorda il miracolo di Sant'Andrea, e quella del 29 e 30 novembre, festa...

Storia e Storie

La processione di Sant’Andrea di Amalfi ne “La macchina ammazzacattivi” di Rossellini

Diventa lecito pensare di essere portatore della volontà di Sant'Andrea se improvvisamente ti accorgi di avere un potere sovrannaturale, specie se ti trovi nella città che ospita le sue spoglie. Al fotografo Celestino, assai devoto al Patrono di Amalfi, capita che, dopo l'incontro nella notte della festa...

Dolcissimi auguri dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line i nostri panettoni artigianaliPasticceria Gambardella MinoriSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana