Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Prenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Prenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Territorio e Ambiente«Va sviluppata la mentalità di protezione civile in Costa d’Amalfi», il messaggio dell’ex Sindaco di Cetara

Territorio e Ambiente

Cetara, frana, Costiera amalfitana

«Va sviluppata la mentalità di protezione civile in Costa d’Amalfi», il messaggio dell’ex Sindaco di Cetara

"C'è ancora da fare molto per sviluppare la piena coscienza del rischio e la mentalità di protezione civile nella Costiera patrimonio Unesco. Facciamolo insieme da subito ora che è tornato il sole"

Scritto da (Maria Abate), martedì 24 dicembre 2019 13:21:25

Ultimo aggiornamento martedì 24 dicembre 2019 13:21:25

Il messaggio dell'ex sindaco di Cetara Secondo Squizzato dopo gli svariati smottamenti sul territorio causati dalle piogge torrenziali dello scorso weekend e la frana che si è verificata all'altezza dell'Hotel Cetus, sfondando il parapetto della SS163 e isolando la cittadina, è una conta dei danni e un monito a non sottovalutare la fragilità del territorio in cui viviamo.

Ho davanti agli occhi le immagini terribili di quanto accaduto in questi giorni in Costiera e nel mio paese: sono doverose delle considerazioni. 1) Tutti i sindaci e le altre istituzioni non possono avere dubbi sulla reale priorità per la Costa d'Amalfi. Non ci si può sempre affidare alla buona sorte. 2) Per Cetara i danni provocati dalla furia delle acque potevano essere molto più gravi, o catastrofici, se fra il 2009 e il 2015 l'amministrazione comunale di cui ero sindaco non avesse attuato interventi (1.500.000 euro di fondi europei) con la messa in sicurezza dell'alveo del torrente principale, con arretramento di 150 mt delle briglie prima dell'intubamento e il rafforzamento delle sponde. 3) Le forti piogge hanno ingrossato i canali laterali che hanno travolto tutto quanto presente sul percorso. In qualche caso i danni sono stati la conseguenza dell'abbandono del territorio ma anche di alterazioni ed interventi abusivi sui quali le autorità preposte devono fare chiarezza, se non si vogliono piangere più gravi conseguenze. 4) Vanno ringraziati tutti i volontari, i ragazzi, la protezione civile e le associazioni che hanno fatto in pieno il loro dovere con vigili del fuoco, forze dell'ordine e rappresentanti delle istituzioni locali. C'è ancora da fare molto per sviluppare la piena coscienza del rischio e la mentalità di protezione civile nella Costiera patrimonio Unesco. Facciamolo insieme da subito ora che è tornato il sole.

A dargli man forte il sindaco Fortunato Della Monica, che ringrazia «tutti coloro che hanno collaborato incessantemente come i tanti cittadini volontari, soprattutto giovani del nostro paese, la Croce Rossa, la Protezione Civile, il comando dei Vigili Urbani, i Vigili del Fuoco, l'Ufficio Tecnico Comunale, il Comando Carabinieri di Vietri, il coordinamento della prefettura, il Prefetto ed il Governatore Vincenzo De Luca accorso sul posto insieme ai vertici regionali, per comprendere la gravità della situazione e cercare di attivare quanto prima la macchina dei soccorsi. Ed ancora l'Anta, la Cetara Servizi e Sviluppo e tutti coloro che in queste ore di allerta, stanno lavorando per la nostra sicurezza. Grazie di cuore alla comunità di Vietri sul Mare e alla frazione Raito che hanno dimostrato grande solidarietà, accogliendo i tanti cetaresi che non hanno potuto far rientro nella propria abitazione. Grazie al Sindaco Giovanni De Simone e a tutta la sua Amministrazione Comunale che si è adoperata e subito mobilitata affinché venisse garantito un tetto sotto il quale trascorrere la notte».

Nel frattempo il CCS (Centro Coordinamento dei Soccorsi) convocato presso la Prefettura di Salerno ha predisposto un piano di interventi da adottare nel breve periodo per garantire le condizioni minime di transitabilità, soprattutto per i mezzi di soccorso. Dalle 12 di oggi, 24 dicembre, Anas ha disposto:

  • il transito ai soli veicoli con massa inferiore a 3,5 tonnellate dei residenti, nonché ai mezzi di soccorso o impegnati nell'emergenza tra il km 35,330 (innesto SP2 del Valico di Chiunzi) ed il km 49,700 (bivio per Raito);
  • il transito ai soli veicoli con massa inferiore a 3,5 tonnellate, tra il km 12,270 (bivio Montepertuso) ed il km 31,240 (innesto ex SS 373 bivio per Ravello).

È stata, inoltre, disposta la chiusura dei tratti compresi tra il km 45,500 e il km 45,700 e tra il km 27,300 ed il km 27,500, permanendo quella già imposta nel mese di dicembre tra il km 39,300 ed il km 40,100.

Sulla statale 163 "Amalfitana" permane l'istituzione dei sensi unici alternati, regolati da impianti semaforici, tra il km 17,750 ed il km 17,850, tra il km 37,800 ed il km 38,200 e tra il km 48,100 ed il km 48,300.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

“Acarbio Costiera Amalfitana” vincitrice della CLIC Startup competition con il progetto “Taste of Terraces”

Si è svolta a Napoli dal 25 al 27 novembre scorsi l'evento finale della "CLIC Startup Competition", finalizzata a premiare e sostenere le migliori business ideas e startup nel settore del riuso del patrimonio culturale, ispirate ai principi della sostenibilità e della finanza sociale ed etica, nell'ottica...

Territorio e Ambiente

A Minori il Natale è dedicato ai bambini e si ispira ad "Alice nel paese delle meraviglie" con luminarie e una pagina Fb a tema /VIDEO

«Ultimamente erano successe tante di quelle cose strane che Alice aveva cominciato a credere che di impossibile non ci fosse quasi più nulla». Così Lewis Carrol faceva parlare Alice, la bambina del Paese delle Meraviglie. Veniamo da un anno iniziato in un modo che mai ci saremmo aspettati e l'Amministrazione...

Territorio e Ambiente

A Cetara si accende la luce del Natale e della speranza /VIDEO

A Cetara Babbo Natale e i suoi Elfi hanno attraversato l'intero borgo per accendere le luci di Natale, che sono anche luci di speranza. A partire dalle 19 di ieri, domenica 22 novembre, sono state accese le installazioni istallate per infondere un clima più sereno e gioioso, rispetto ad un periodo che,...

Territorio e Ambiente

Diploma accademico da 110 e lode per Sabrina D’Amato, mezzosoprano di Amalfi

Brillante performance quella del mezzosoprano Sabrina D'Amato, che si specializza in Canto lirico nello storico Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli, sotto la guida del maestro Daniela Del Monaco. La discussione ha previsto l'esecuzione dei brani più significativi della Carmen di Georges Bizet...

Genea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana