Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 45 minuti fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Territorio e AmbienteIn Costiera amalfitana si pensa a hiking e trekking archeologico per “fortificare” escursionismo e patrimonio culturale

Territorio e Ambiente

Costiera amalfitana, trekking, hiking, archeologia, sentieri, turismo

In Costiera amalfitana si pensa a hiking e trekking archeologico per “fortificare” escursionismo e patrimonio culturale

Per venire incontro alle esigenze degli amanti dell’escursionismo e per promuovere un lato meno conosciuto della Divina, si stanno approntando dei percorsi di hiking e trekking improntati alla riscoperta delle “rovine” che da anni resistono alle intemperie sui Monti Lattari

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 3 marzo 2021 16:26:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 marzo 2021 16:26:23

Si avvicina l'inizio della stagione estiva 2021 e ci sono novità in vista nel mondo delle passeggiate, orbita sempre più in crescita soprattutto in Costiera Amalfitana, territorio che vanta itinerari mozzafiato come l'ormai famosissimo Sentiero degli Dei, eletto da molti come il più bello d'Italia.

Ma di itinerari in Costa d'Amalfi ce ne sono davvero tanti e molti ospiti sono sempre più alla ricerca di belle escursioni, poco rinomate e meno frequentate. Per venire incontro alle esigenze degli amanti dell'escursionismo e per promuovere un lato meno conosciuto della Divina, si stanno approntando dei percorsi di hiking e trekking improntati alla riscoperta delle "rovine" che da anni resistono alle intemperie sui Monti Lattari.

L'idea è dell'archeologo Alessio Amato di Ravello che da anni lavora e collabora con agenzie territoriali e internazionali attraverso studi, consulenze e passeggiate culturali sia urbane che sentieristiche.

«In tantissimi rimangono affascinati dalle nostre passeggiate e dalla storia del nostro territorio. Con questo progetto si cerca di accontentare il cliente appassionato di archeologia. Abbiamo monumenti in rovina e abbandonati come torri, castelli, antiche cartiere, antiche "calcare", resti di conventi e chiese con tanta storia e tante storie. Con Cartotrekking, agenzia leader dell'hiking costiero, da anni operiamo su escursioni improntate anche sulla storia e sull'arte del nostro territorio mentre la Rebellum, associazione sportiva e culturale, ci sta affiancando nella manutenzione delle aree e nella ripresa di itinerari antichi dove è possibile toccare con mano le nostre "radici"», ha spiegato.

«Ora ci stiamo concentrando su Ravello - ha aggiunto Amato -, che potrebbe entrare a pieno titolo nell'escursionismo costiero (pronto il nostro primo itinerario che toccherà le fortificazioni settentrionali con resti di torri e castelli) e Scala, destinata a ricoprire un ruolo da leader. Credo che il lavoro e la frequentazione di questi luoghi e monumenti possano contribuire alla conservazione e manutenzione dei nostri beni archeologici. Siamo pronti per iniziare questo nuovo progetto che di certo richiederà molto tempo nella speranza che le amministrazioni e i vertici culturali e paesaggistici costieri diano il loro pieno appoggio ad un mondo in crescita che va salvaguardato, protetto e ampliato sempre più», ha chiosato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10849105

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Dopo il restauro, l'organo storico della Cattedrale di Amalfi giunge nella Chiesa di San Domenico di Maiori

Di Antonio Taiani, ingegnere L'ultimo atto, per la Chiesa di S. Domenico, rimasta chiusa per oltre 34 anni e risorta all'antico splendore diventando centro di liturgia, tradizioni ed eventi, sta per concludersi. La struttura necessitava, infatti, di un organo della sua "età" e della sua importanza. E,...

Territorio e Ambiente

La trasmissione Rai "Camper" fa tappa a Scala: sui ruderi della Basilica di Sant'Eustachio il profumo delle scorzette di Pansa

La troupe della trasmissione TV "Camper" torna in Costiera Amalfitana. Dopo aver fatto visita alla città di Tramonti, lungo il Sentiero delle 13 Chiese, questa volta protagonista del programma è stato il borgo di Scala, andato in onda su Rai1 per ben due volte: ieri ed oggi alle 11.30. Si è parlato oltre...

Territorio e Ambiente

Conca dei Marini in festa: stasera la "Madonna Bruna" torna in Chiesa dopo il restauro

Questa sera, 14 luglio, alle 20, presso la chiesa di San Pancrazio Martire, Don Andrea Alfieri, parroco di Conca dei Marini, presenterà alla comunità la "Madonna Bruna", tavola lignea risalente al XVI secolo recentemente restaurata. La tavola era in pessimo stato di conservazione ed interessata da diversi...

Territorio e Ambiente

Amalfi tra i fondatori dell’Associazione dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico

Amalfi tra i fondatori dell'Associazione dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico, nata oggi con la firma dei 27 territori del Comitato Promotore tra cui rientra anche il Comune della Costa d'Amalfi. A sottoscrivere l'atto di costituzione al Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali...

Genea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.