Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelPasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteAtrani, Tripadvisor assegna il premio Travellers' Choice al Santuario di Santa Maria del Bando

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Territorio e Ambiente

Atrani, costiera amalfitana, Santuario di Santa Maria del Bando

Atrani, Tripadvisor assegna il premio Travellers' Choice al Santuario di Santa Maria del Bando

I vincitori del premio Travellers' Choice sono scelti da viaggiatori autentici provenienti da ogni angolo del mondo che condividono storie e opinioni reali.

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 26 luglio 2023 16:07:02

Ogni anno Tripadvisor premia le destinazioni, le cose da fare, gli hotel e i ristoranti di tutto il mondo preferiti dai viaggiatori, in base alle recensioni e ai punteggi ricevuti nei 12 mesi precedenti.

I vincitori del premio Travellers' Choice sono scelti da viaggiatori autentici provenienti da ogni angolo del mondo che condividono storie e opinioni reali.

Per il 2023, tra i vincitori c'è un angolo di paradiso intriso di storia della Costiera Amalfitana: si tratta del Santuario di Santa Maria del Bando, edificato alle falde del monte Aureo, sulla cui sommità si erge la Torre dello Ziro, in un luogo di incantevole bellezza.

A promuovere questo meraviglioso sito di Atrani è il custode Giovanni Proto, che accoglie con zelo i visitatori, spiegando loro la storia del luogo, e si occupa della manutenzione, coinvolgendo i giovani atranesi.

È anche grazie a lui se Tripadvisor ha premiato il Santuario: in quasi tutte le recensioni a cinque stelle, i visitatori menzionano Giovanni e l'accoglienza loro riservata.

 

La Chiesa di S. Maria del Bando di Atrani è un antico luogo di culto documentato per la prima volta nel 1187, ma si presume che potrebbe essere esistita già durante il periodo della Repubblica Marinara di Amalfi (839-1131). Grazie alla sua posizione elevata e vicina alla cittadina sottostante, questa chiesa divenne un luogo da cui venivano promulgati ed annunciati i "bandi," ossia pubblici proclami o condanne riguardanti malviventi e rivolti alla popolazione. È plausibile che da questa pratica derivi l'attuale denominazione di Santa Maria del Bando.

Gli esterni della chiesa sono caratterizzati da uno stile essenziale e austero, con robuste mura di colore bianco che si ergono direttamente sulla nuda roccia. In questo modo si integra splendidamente nel bosco circostante e nel paesaggio roccioso, creando un'atmosfera veramente unica. La chiesa è costituita da una singola navata con volta a botte e al suo interno sono custoditi pregevoli dipinti e un affresco risalente al Quattrocento, posizionato sull'altare maggiore, che raffigura un miracolo compiuto dalla Vergine in cui un uomo condannato all'impiccagione fu salvato. Si narra che questa chiesa sia stata costruita come ringraziamento da parte di quell'uomo miracolato dalla Madonna.

L'altare maggiore, risalente al 1886, è un importante elemento della chiesa. Il pavimento, invece, è stato posato nel XIX secolo ed è costituito da maioliche quadrate policrome di fattura napoletana del Settecento, provenienti dalla Chiesa Collegiata di Santa Maria Maddalena. Inoltre, la chiesa conserva una notevole urna cineraria romana in marmo bianco nella sua piccola sacrestia.

Uno degli aspetti più affascinanti di questa chiesa sono le vedute panoramiche mozzafiato che si possono ammirare dalle finestrelle della sacrestia e del piccolo campanile, nonché dal terrazzo.

Accanto alla chiesa si trova la Grotta di Masaniello, secondo la tradizione, l'ultimo rifugio del celebre capopopolo napoletano il cui legame familiare con Atrani si ricollega a sua madre, Antonia Gargano di Atrani. La storia narra che Masaniello fu ucciso nell'attentato del 16 luglio 1647, avvenuto nella Chiesa del Carmine di Napoli. Si suppone che l'abitazione bianca situata in posizione pittoresca accanto alla chiesa del Bando sia stata la casa della famiglia materna di Masaniello.

 

Insomma, anche i viaggiatori hanno riconosciuto nella Chiesa di S. Maria del Bando di Atrani un luogo intriso di storia e leggenda, con la sua suggestiva architettura, il ricco patrimonio artistico e le affascinanti vedute panoramiche.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 101620102

Territorio e Ambiente

Amalfi, raccolta differenziata più facile con l’app Junker

La raccolta differenziata diventa sempre più innovativa e all'avanguardia. Niente più dubbi davanti ai cestini della differenziata, né confusione per un eventuale cambiamento nei calendari del porta a porta. Ad Amalfi arriva Junker, l'App per la raccolta differenziata che ogni giorno aiuta 3 milioni...

“Il mare più bello 2024”: per la prima volta Legambiente e Touring Club premiano Atrani

Acque limpide, panorami mozzafiato, luoghi in cui alla bellezza naturale si aggiunge, grazie all'impegno dell'uomo, l'attenzione alla sostenibilità ambientale. Sono le località balneari d'Italia in cui sventolano le Vele di Legambiente e Touring Club Italiano, tra comuni turistici marini e località lacustri...

Premio Francesca Mansi per l’Ambiente: vincono ex aequo la "Porzio" di Praiano e la "Rossellini" di Minori

Dai video agli scratch, da poesie anche in inglese a calligrammi e libri digitali, ma anche testi teatrali con relativa interpretazione. Ed anche volantini con azioni concrete in favore di tutte quelle aree ancora dimenticate. E tanti spunti critici su ciò che andrebbe rivisto in una chiave di maggiore...

Nei weekend di giugno tornano le targhe alterne sulla SS163 in Costa d’Amalfi, tutti i giorni ad agosto e settembre

Le targhe alterne torneranno a regolare la circolazione stradale sulla Statale Amalfitana 163. Il dispositivo anti-caos per l'anno 2024 sarà in vigore ogni sabato e domenica e nei festivi dei mesi di giugno, luglio e ottobre ed esteso a tutti i giorni nei mesi di agosto e settembre, così come delineato...

Amalfi, 300mila euro per la sistemazione delle stradine nel borgo di Pastena

Lavori in corso nella frazione di Pastena di Amalfi dove l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano ha disposto la sistemazione di quattro stradine panoramiche dell'antico casale, attraverso l'utilizzo di fondi di bilancio comunale. I percorsi, tutti a mezzadria tra la costa e le aree...