Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteAmalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Territorio e Ambiente

L’annuncio del Sindaco Daniele Milano: “Il Comune di Amalfi destinerà una somma equivalente ad almeno il 3% della tassa di soggiorno per azioni a sostegno dell’agricoltura e del paesaggio a partire dal prossimo bilancio di previsione 2024”

Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)

L’agricoltura eroica tra minacce, rischio spopolamento, identità, nuove sfide e tutela dell’ambiente. Un successo ad Amalfi la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico (PRIS)

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 20 novembre 2023 17:55:57

Le sfide, le minacce, ma anche le prospettive e l'impatto sull'economia e sul turismo dell'agricoltura storica ed eroica d'Italia. Un successo la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS) ospitata dall'Antica Repubblica Marinara di Amalfi.

Tre giorni di full immersion, in confronto tra le esperienze dirette e i decisori politici, per reclamare azioni concrete volte al mantenimento, alla tutela e alla promozione di tali patrimoni storici e tradizionali, che vantano un riconoscimento del Ministero dell'Agricoltura, a partire dal riconoscimento dell'opera dei custodi e degli artisti di questo tipo di paesaggio agricolo, ovvero gli agricoltori.

Una tipologia di agricoltura da salvaguardare, quella eroica, tramandata attraverso pratiche secolari e dal risvolto antropologico fortemente identitario, realizzata spesso in condizioni morfologiche estreme, impervie, disagiate, con forti pendenze, tali da richiedere uno sforzo "eroico" da parte degli agricoltori, a fronte di produzioni d'eccellenza ad alta specializzazione, realizzate in piccoli appezzamenti di terreno con metodi sostenibili e il lavoro e l'intervento diretto dell'uomo. Un'agricoltura a difesa della terra, che risente fortemente dello spopolamento delle aree più interne, fondamentale per preservare l'unicità e l'identità dei luoghi, disegnando la bellezza dei paesaggi, i declivi delle colline e delle alture, o delle scogliere a dirupo sul mare.

«Siamo felici di aver ospitato la prima Assemblea dell'Associazione Nazionale dei Paesaggi Rurali di Interesse storico - sottolinea il Sindaco Daniele Milano - Amalfi dal 2018 è orgogliosamente iscritta al "Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse storico" del Ministero dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare e prima Città del Mezzogiorno d'Italia a candidarsi al Programma internazionale GIAHS della FAO. Una conferma importante che si aggiunge al riconoscimento del Patrimonio Unesco per l'intera Costiera Amalfitana. In questi giorni ad Amalfi si sono riuniti gli esponenti dei 25 paesaggi rurali rappresentativi dell'intero stivale, dal profondo sud alle più alte vette delle Alpi, per parlare di problemi condivisi e soluzioni comuni di territori distanti, ma accomunati da criticità simili».

In occasione delle tre giorni, il Sindaco Daniele Milano ha lanciato un messaggio importante, finalizzato alla salvaguardia del patrimonio rurale amalfitano.

«Dal prossimo bilancio di previsione del 2024, il Comune di Amalfi destinerà una somma equivalente ad almeno il 3% della tassa di soggiorno per azioni a sostegno dell'agricoltura, dei coltivatori, ma anche di proprietari o conduttori di fondi agricoli che potranno contare su un piccolo contributo per la manutenzione dei terrazzamenti e del paesaggio».

Oltre alla formulazione di veri e propri appelli per le singole categorie di paesaggio rappresentate, momento cardine dell'Assemblea è stato il Convegno Pubblico "L'Italia dei Paesaggi Rurali Storici tra Arte, Cultura ed Identità", occasione per parlare di opportunità, buone pratiche e testimonianze di resilienza ad affermare la vocazione di un'agricoltura espressione delle radici culturali italiane intrinsecamente legate al territorio, in una prospettiva di tradizione che può guidare la transizione glocale sostenibile a livello ambientale, economico e sociale. Un vero e proprio viaggio condotto attraverso lo storytelling di esperienze, in ottica immersiva, alla scoperta di produzioni di eccellenza, di cui molte a marchio certificato, prodotte con rigidi disciplinari per garantire la sostenibilità.

«Abbiamo ritenuto opportuno celebrare la prima assemblea in questo contesto naturale di una bellezza straordinaria - afferma la Presidente dell'Associazione PRIS, Patrizia Lusi - Il Comune di Amalfi è socio del PRIS e grazie alla disponibilità del sindaco Daniele Milano siamo riusciti ad organizzare una tre giorni di eventi per mettere in evidenza le esigenze che i Paesaggi storici rurali hanno, ma anche il contributo importante alla crescita economica, sociale e culturale del nostro Paese Italia. I Paesaggi dell'Associazione sono 25 più una pratica agricola tradizionale, dei trenta iscritti nel registro del Ministero dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare. Hanno deciso di mettere insieme le forze per garantire la valorizzazione, ma soprattutto la tutela dei paesaggi, che devono rispettare i canoni di biodiversità presente all'interno degli stessi e le pratiche di sostenibilità in tutte le azioni che svolgono, sia come aziende agricole, costrette a sostenere dei costi superiori perché non è possibile applicare metodi intensivi nella fase di produzione».

In dono a tutti i relatori anche la ceramica raffigurante il "Ciuccio", simbolo della Costiera, ma soprattutto celebrazione dello sforzo e di un animale, l'asino, essenziale nel coadiuvare l'azione dell'uomo per i trasporti in zone impervie.

Nella meravigliosa cornice dell'Arsenale della Repubblica, in primo piano, sul tavolo dei relatori, anche l'Albero della Vita del Maestro Andrea Roggi, in esposizione sul Lungomare di Amalfi, che anticipa la mostra dello scultore prevista per la prossima primavera, in collaborazione con la Galleria Ravagnan di Venezia.

«Un artista è testimone del suo tempo. Mi sento un artigiano, più che un artista - esordisce il Maestro Roggi - Nei miei lavori ci sono le radici, il nostro passato, tramandato dai nostri predecessori. La sfera tonda simboleggia il mondo. Il tronco raffigura il Noi, attraverso due figure, determinanti nella nostra azione di contrasto all'inquinamento dell'ambiente. I rami, con i frutti, sono protesi al futuro. L'albero è un olivo, il più importante nella nostra cultura: ha più forza, più magia. Per me essere ad Amalfi è estremamente significativo per valorizzare la mia visione artistica, in cui il paesaggio diventa elemento integrante dell'opera d'arte».

E poi il tour in arrampicata, tra i limoneti su terrazzamento di Amalfi, tra gradini scavati nella roccia frutto di una sapienza antica, alla scoperta dei limoni ancora verdi in fase di maturazione, pronti a brillare a breve ai raggi del sole con il loro splendore.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)
Amalfi, successo per la prima Assemblea Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse Storico (PRIS)

rank: 107411102

Territorio e Ambiente

Arriva Amico Shuttle: il nuovo servizio di mobilità tra Ravello e Amalfi /foto

A partire da ieri, 20 aprile 2024, un nuovo servizio di trasporto pubblico, denominato Amico Shuttle, è disponibile per tutti i visitatori Costa d'Amalfi. Questa iniziativa, lanciata da Ravello Turismo srl e approvata dalla Regione Campania e dalla Provincia di Salerno, mira a colmare le lacune dell'attuale...

Imparare la cultura della legalità: 152 alunni delle scuole elementari in visita alla caserma dei Carabinieri di Amalfi

La caserma dei Carabinieri di Amalfi ha ospitato negli scorsi giorni diverse scolaresche in visita provenienti dalle scuole elementari di Amalfi, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Ravello, Scala e Tramonti, per un totale di 152 alunni accompagnati da 19 insegnanti. Dopo aver ricevuto qualche...

Amalfi, 21 aprile cerimonia di presentazione del pullmino acquistato dalla P.A. Millenium

Grazie al prezioso sostegno economico fornito da imprenditori della Costiera Amalfitana è stato reso possibile l'acquisto di un nuovo mezzo che sarà utilizzato per il trasporto dei diversamente abili sul territorio. Dotato di pedana per l'imbarco delle carrozzelle, il mezzo è stato sottoposto anche a...

Amalfi commemora le vittime della terribile frana di Vettica di 100 anni fa

Una lapide che ricordi la terribile tragedia di 100 anni fa, quando una frana seminò morte e distruzione nella frazione di Vettica minore, e una messa in suffragio di quanti persero la vita in quella calamità naturale. L'Amministrazione Comunale di Amalfi, guidata dal Sindaco Daniele Milano, commemora...

Mare come riscatto sociale. Ad Amalfi il modello europeo di reintegrazione sociale ideato da Archeoclub D’Italia

L'impatto è fortissimo non appena si sale a bordo della MareNostrum Dike, la motovela della legalità, confiscata agli scafisti. Usata per il traffico di esseri umani attraverso il Mediterraneo, trasportava circa 115 migranti, schiacciati in uno spazio esiguo, quasi impedendo di respirare, quando è stata...

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.