Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelPasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteAmalfi, raccolta differenziata più facile con l’app Junker

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Territorio e Ambiente

Amalfi, raccolta differenziata, Junker

Amalfi, raccolta differenziata più facile con l’app Junker

Arriva l’APP gratuita multilingue che riconosce tutti i rifiuti dal loro codice a barre e aiuta a smaltirli correttamente

Inserito da (Redazione il Vescovado Notizie), venerdì 5 luglio 2024 16:50:59

La raccolta differenziata diventa sempre più innovativa e all'avanguardia. Niente più dubbi davanti ai cestini della differenziata, né confusione per un eventuale cambiamento nei calendari del porta a porta. Ad Amalfi arriva Junker, l'App per la raccolta differenziata che ogni giorno aiuta 3 milioni di italiani a gestire in modo corretto e sostenibile i propri rifiuti.

L'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Daniele Milano, ha infatti deciso di dare una svolta digitale al sistema di raccolta dei rifiuti, adottando questa applicazione, presente in più di presente in più di 2500 Comuni italiani, con un'ampia diffusione in Campania, con oltre 100mila utenti e 63 Comuni abbonati, di cui 15 in provincia di Salerno.

Nessun costo per i cittadini di Amalfi, perché l'uso di Junker è gratuito. Basta scaricare l'App sul proprio smartphone per avere sempre a portata di mano una guida completa e attendibile per differenziare ogni singolo prodotto senza errori.

«Un'innovazione che riesce a creare una connessione virtuosa tra digitalizzazione e salvaguardia dell'ambiente, due direttrici strategiche su cui Amalfi sta investendo da tempo. Migliori servizi per i cittadini, a costo zero, e difendiamo il nostro habitat - esordisce il Sindaco Daniele Milano - Il beneficio sarà duplice: rendiamo il nostro Comune ancora più moderno e efficiente, raccogliamo le nuove sfide della digitalizzazione previste dal PNRR, e tuteliamo l'ecosistema, ampliando la nostra campagna di comunicazione ai cittadini per migliorare le percentuali di raccolta differenziata. L'App potrà essere usata, inoltre, anche dai tanti turisti stranieri che soggiornano nella nostra Città, semplificando la comunicazione ed evitando errori nel conferimento dei rifiuti. Il nostro obiettivo è ambizioso: vogliamo che Amalfi sia sempre più ad Impatto Zero, sempre più green e sostenibile. La sostenibilità è un elemento essenziale del "Piano per lo Sviluppo Turistico" di cui Amalfi si è dotata, con scelte strategiche che amplia l'offerta di servizi, facilmente accessibili, estesi a cittadini e alle imprese, per rendere la nostra Città ancora più attrattiva e garantire la qualità della vita dei residenti».

Una nuova visione di sostenibilità evidenziata anche da Ilaria Cuomo, Assessore all'Ambiente ed igiene, Educazione ambientale ed ecologia di Amalfi: «È necessario fare in modo che la sostenibilità diventi uno stile di vita. Il Comune di Amalfi è impegnato in un'ampia progettualità a salvaguardia del mare e del patrimonio paesaggistico rurale, per migliorare la qualità della vita. Abbiamo avviato da tempo anche una campagna di sensibilizzazione alla gestione dei rifiuti e alla raccolta differenziata e numerosi progetti con gli studenti e le scuole, come il monitoraggio dell'aria sviluppato in sinergia con l'Università di Salerno. Insistiamo anche nella comunicazione rivolta alle famiglie, ai giovani e alle attività produttive per attivare un'economia circolare in contrapposizione alla cultura dell'usa e getta, attraverso l'adozione delle cinque 'R' fondamentali: ridurre, riutilizzare, riciclare, raccogliere e recuperare».

«Siamo molto orgogliosi di dare il benvenuto ad Amalfi tra i Comuni virtuosi che hanno scelto di offrire ai propri cittadini uno strumento innovativo per migliorare non solo la quantità, ma anche la qualità della propria raccolta differenziata», sottolinea Noemi De Santis, responsabile comunicazione di Junker App. «Grazie alla lungimiranza dell'Amministrazione Comunale, Junker è oggi l'app di riferimento per l'economia circolare in tutta la Costiera Amalfitana, favorendo lo scambio di informazioni attendibili, sempre aggiornate e di facile accesso per residenti e turisti e contribuendo a tutelare la bellezza unica di questi luoghi».

 

JUNKER RICONOSCE I RIFIUTI DAL CODICE A BARRE

Grazie a un database interno di oltre 1 milione e 800 mila prodotti, Junker riconosce gli imballaggi dal loro codice a barre. Basta inquadrare il codice a barre con la fotocamera dello smartphone o, in alternativa, scattare una foto al prodotto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito. E, siccome le regole per la differenziata non sono uguali in tutta Italia, Junker app - grazie alla geolocalizzazione - è in grado di personalizzare le informazioni in base al territorio in cui si trova l'utente. Utile a casa, quindi, per evitare multe, ma anche quando ci si sposta in un altro Comune per lavoro o vacanza.

 

CALENDARI, QUIZ E MAPPE

Il riconoscimento degli imballaggi è solo uno dei tanti servizi di Junker, che riunisce in un'unica piattaforma tanti diversi strumenti. Al suo interno i cittadini troveranno infatti i calendari sempre aggiornati dei ritiri, con la possibilità di attivare le notifiche, che ogni sera ricordino la raccolta del giorno dopo. E ancora quiz per imparare sì a differenziare, ma anche a ridurre i propri rifiuti, e mappe di tutti i punti di raccolta e le buone pratiche di economia circolare presenti sul territorio. Grazie a Junker, avranno inoltre la possibilità di ricevere messaggi diretti dall'amministrazione comunale in merito ad avvisi, iniziative, interruzioni o cambiamenti nei servizi pubblici.

 

UN'APP PER RESIDENTI E TURISTI

L'app Junker garantisce i più alti standard di usabilità. È infatti accessibile anche a non vedenti e ipovedenti e risulta facilmente fruibile anche dagli utenti anziani. Tutte le informazioni presenti in app sono per di più tradotte in 12 lingue: in questo modo anche i tantissimi turisti, provenienti da ogni parte del mondo, che ogni anno scelgono Amalfi per trascorrere le proprie vacanze saranno messi in condizione di svolgere una raccolta differenziata perfetta, al pari dei residenti permanenti.

VANTAGGI AMBIENTALI ED ECONOMICI

Man mano che i cittadini di Amalfi inizieranno ad usare l'App scopriranno come rendere la sostenibilità un'abitudine quotidiana. I vantaggi per la collettività saranno ambientali, in termini di riduzione della CO2 in atmosfera, ma anche economici, perché una raccolta differenziata più pulita significa minori costi di gestione dei rifiuti per i Comuni e più introiti provenienti dai Consorzi delle materie.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 102210105

Territorio e Ambiente

“Il mare più bello 2024”: per la prima volta Legambiente e Touring Club premiano Atrani

Acque limpide, panorami mozzafiato, luoghi in cui alla bellezza naturale si aggiunge, grazie all'impegno dell'uomo, l'attenzione alla sostenibilità ambientale. Sono le località balneari d'Italia in cui sventolano le Vele di Legambiente e Touring Club Italiano, tra comuni turistici marini e località lacustri...

Premio Francesca Mansi per l’Ambiente: vincono ex aequo la "Porzio" di Praiano e la "Rossellini" di Minori

Dai video agli scratch, da poesie anche in inglese a calligrammi e libri digitali, ma anche testi teatrali con relativa interpretazione. Ed anche volantini con azioni concrete in favore di tutte quelle aree ancora dimenticate. E tanti spunti critici su ciò che andrebbe rivisto in una chiave di maggiore...

Nei weekend di giugno tornano le targhe alterne sulla SS163 in Costa d’Amalfi, tutti i giorni ad agosto e settembre

Le targhe alterne torneranno a regolare la circolazione stradale sulla Statale Amalfitana 163. Il dispositivo anti-caos per l'anno 2024 sarà in vigore ogni sabato e domenica e nei festivi dei mesi di giugno, luglio e ottobre ed esteso a tutti i giorni nei mesi di agosto e settembre, così come delineato...

Amalfi, 300mila euro per la sistemazione delle stradine nel borgo di Pastena

Lavori in corso nella frazione di Pastena di Amalfi dove l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano ha disposto la sistemazione di quattro stradine panoramiche dell'antico casale, attraverso l'utilizzo di fondi di bilancio comunale. I percorsi, tutti a mezzadria tra la costa e le aree...

Tramonti, Francesco Giordano al Ventotene Europa Festival con Acarbio

Il Ventotene Europa Festival, giunto alla sua ottava edizione, che si tiene dal 9 al 12 maggio, vede tra i partecipanti anche l'associazione Acarbio con sede a Tramonti in Costiera amalfitana. Quest'anno il festival è promosso e organizzato in collaborazione con l'Agenzia Italiana per la Gioventù (AIG)...