Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Veneranda vergine

Date rapide

Oggi: 14 novembre

Ieri: 13 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Amalfi News

Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Storia e StorieNei cieli della Costiera avvistato un oggetto infuocato, le foto scattate da un giovane di Maiori [Foto]

Storia e Storie

Nei cieli della Costiera avvistato un oggetto infuocato, le foto scattate da un giovane di Maiori [Foto]

Scritto da (admin), domenica 25 marzo 2018 16:17:00

Ultimo aggiornamento domenica 25 marzo 2018 16:23:23

Un vero e proprio oggetto volante non indentificato (UFO) è stato avvistato questa notte nei cieli della Costiera Amalfitana.

Ad immortalare con una serie di scatti l'oggetto infiammato è stato Antonio Cammarota, residente a Maiori che mentre guidava la sua auto di rientro da Salerno ha notato l'anomala stella cadente.

"Inizialmente ho pensato ad una stella cadente" ha confidato il giovane Cammarota alla redazione di Amalfi News che lo ha intervistato e poi ha continuato "ho inviato le foto anche ai Carabinieri che, insieme ai colleghi di Salerno, stanno raccogliendo il materiale fotografico da inviare a Roma."

Le foto sono state scattate questa mattina tra le 3.20 e le 3.30, un arco di tempo molto lungo durante il quale l'oggetto infiammato ha illuminato il cielo della Costa d'Amalfi. Cammarota si trovava all'altezza del cimitero di Maiori a pochi chilometri dal centro abitato.

L'avvistamento avviene proprio nei giorni in cui si fa un gran parlare del satellite Cinese Tiangong-1 di cui non si hanno notizie da diverse settimane. Il satellite starebbe cadendo sulla Terra e nessuno è in grado di stabilire l'area su cui potrebbe impattare.

Tra le ipotesi che possiamo avanzare è che si tratti di un pezzo di medie dimensioni staccatosi proprio da un satellite, oppure perso da un aereo. Il giovane di Maiori ha seguito il volo dell'oggetto per più di 5 minuti ed ha dichiarato che si sarebbe disintegrato prima raggiungere il suolo.

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

La presenza del limone in Costa d’Amalfi fin dall’epoca romana

Di Guendalina Giuliano(tratto dal libro "Il limone e la Costa d'Amalfi) La più antica testimonianza della presenza degli agrumi nell'area campana è costituita dai dipinti parietali scoperti a Pompei negli anni ‘50 durante i lavori di scavo della Casa del Frutteto. Il professor Domenico Casella nel suo...

Storia e Storie

Bollettino parrocchiale di Maiori: Vita Cristiana sarà diffuso dal giornale on line il Vescovado

Grazie alla partnership con la Locali d'Autore Srl, editrice de Il Vescovado (il giornale on line della Costa d'Amalfi) e dei portali Amalfi News e Positano Notizie, la distribuzione di "Vita Cristiana", il bollettino della Parrocchia Santa Maria a Mare di Maiori, giungerà, puntuale, attraverso il web,...

Storia e Storie

«Beat the devil», nel 1953 Gina Lollobrigida girò a Ravello il film che le spalancò le porte di Hollywood

Sessantacinque anni fa Gina Lollobrigida girò alcune scene de "Il tesoro dell'Africa" (Beat the Devil) a Ravello e da lì la sua carriera decollò alla grande. Bellissima con il suo fascino rimasto immutato nel tempo, l'attrice è tornata sui luoghi del film, i giardini di Villa Cimbrone, lo scorso aprile,...

Storia e Storie

Vietri sul Mare e Amalfi nei dipinti ottocenteschi di Thomas Stuart Smith

Il Gruppo Cava Storie ripropone un disegno suggestivo che riprende Vietri sul Mare con la sua marina e Salerno. L'opera è attribuita all'artista scozzese Thomas Stuart Smith (1813-1869) ed è collocata al The Stirling Smith Art Gallery & Museum, presso Edimburgo. La tavola è rovinata parzialmente ai lati...

Pasticceria Gambardella MinoriAntica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana