Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Amalfi News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Storia e StorieNei cieli della Costiera avvistato un oggetto infuocato le foto scattate da un giovane di Maiori [Foto]

Storia e Storie

Nei cieli della Costiera avvistato un oggetto infuocato, le foto scattate da un giovane di Maiori [Foto]

Scritto da (admin), domenica 25 marzo 2018 16:17:00

Ultimo aggiornamento domenica 25 marzo 2018 16:23:23

Un vero e proprio oggetto volante non indentificato (UFO) è stato avvistato questa notte nei cieli della Costiera Amalfitana.

Ad immortalare con una serie di scatti l'oggetto infiammato è stato Antonio Cammarota, residente a Maiori che mentre guidava la sua auto di rientro da Salerno ha notato l'anomala stella cadente.

"Inizialmente ho pensato ad una stella cadente" ha confidato il giovane Cammarota alla redazione di Amalfi News che lo ha intervistato e poi ha continuato "ho inviato le foto anche ai Carabinieri che, insieme ai colleghi di Salerno, stanno raccogliendo il materiale fotografico da inviare a Roma."

Le foto sono state scattate questa mattina tra le 3.20 e le 3.30, un arco di tempo molto lungo durante il quale l'oggetto infiammato ha illuminato il cielo della Costa d'Amalfi. Cammarota si trovava all'altezza del cimitero di Maiori a pochi chilometri dal centro abitato.

L'avvistamento avviene proprio nei giorni in cui si fa un gran parlare del satellite Cinese Tiangong-1 di cui non si hanno notizie da diverse settimane. Il satellite starebbe cadendo sulla Terra e nessuno è in grado di stabilire l'area su cui potrebbe impattare.

Tra le ipotesi che possiamo avanzare è che si tratti di un pezzo di medie dimensioni staccatosi proprio da un satellite, oppure perso da un aereo. Il giovane di Maiori ha seguito il volo dell'oggetto per più di 5 minuti ed ha dichiarato che si sarebbe disintegrato prima raggiungere il suolo.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Storia e Storie

La leggenda della Campanina portafortuna di S. Michele, il prezioso talismano di Capri

In molti conoscono la "Campanella di Capri", ma non tutti sanno che, dietro questo prezioso portafortuna che si è soliti regalare alle persone care, c'è un'antica leggenda, quella della Campanina di San Michele. Ve la riproponiamo qui. Viveva a Capri un pastorello, il più povero fra i bimbi poveri del...

Storia e Storie

PROBLEMA O VALORE?

di Gioacchino Di Martino Continua la "deforestazione" di giardini e di altre aree pubbliche del comune di Maiori. E' in pieno svolgimento, infatti, la campagna di "lotta ai nocivi" intrapresa da qualche tempo dall'attuale amministrazione. Con un blitz iniziato in piena notte due vetusti e imponenti rappresentanti...

Storia e Storie

Le celebrazioni dell'apostolo Andrea nella città di Amalfi

da un post di Sigismondo Nastri "Oggi 27 giugno, celebrazione ad Amalfi, del patrocinio dell'apostolo Andrea. Mi unisco spiritualmente alle preghiere e alle invocazioni che saranno rivolte al santo durante le funzioni in cattedrale e la processione solenne per le vie della città. E al canto, che intanto...

Storia e Storie

Vietri e Pontone celebrano San Giovanni Battista, miti e tradizioni della festa del 24 giugno in Costiera

Di Sigismondo Nastri La festa religiosa di San Giovanni Battista si fonde - e si confonde - con tradizioni, superstizioni, pratiche esoteriche. Non so dire perché. Non mi ci sono applicato. Forse perché capita in un giorno particolare del calendario, il 24 giugno, subito dopo il solstizio d'estate. Penso...

La cultura in Costiera Amalfitana passa per il Ravello Festival edizione 2018 Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana