Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Rufo martire

Date rapide

Oggi: 28 novembre

Ieri: 27 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Prenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Prenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Storia e StorieI colori dell'autunno illuminano i vigneti di Tenuta San Francesco negli scatti di Fabio Fusco

Storia e Storie

Tramonti, Costiera Amalfitana, Vigneti, Vino, Eccellenze, Territorio, Natura, Ambiente

I colori dell'autunno illuminano i vigneti di Tenuta San Francesco negli scatti di Fabio Fusco

Colori, profumi e sapori di un grande prodotto della nostra terra: il vino

Scritto da (Admin), martedì 10 novembre 2020 20:59:00

Ultimo aggiornamento martedì 10 novembre 2020 22:03:28

L'amore per la natura e per il nostro territorio traspare nelle immagini catturate dal fotografo Fabio Fusco presso la Tenuta San Francesco di Tramonti.

La profondità degli scatti lascia quasi percepire i profumi e il sapore di quell'uva appena raccolta che diventerà presto un vino di assoluta eccellenza.

In un momento davvero complesso per tutto il comparto vitivinicolo non sono scomparsi i sorrisi e l'amore di chi coltiva e custodisce la magia di queste terre in cui si cela il segreto di una produzione di vini straordinari.

Questi luoghi, intrisi di storia e di sacrifici, hanno decretato il successo di un'intuizione del dottore Gaetano Bove che, assieme ai suoi soci, ha realizzato un sogno: non abbandonare la terra dove sono nati.

Nelle foto di Fabio Fusco tutta la poesia che questa terra riesce ad esprimere fin dal primo sguardo ed una storia che vi riportiamo integralmente:

"In Autunno le foglie perdono la clorofilla assumendo, secondo il vitigno, una colorazione gialla o rossa. Vendemmia Autunnale, gli ultimi grappoli di Piedirosso o Per' è Palummo da vinificare oggi 7 Novembre. Storia del nome della cantina "Tenuta San Francesco" San Francesco, dopo aver fondato il sacro convento di Assisi viaggiò molto in Italia, dove fondò diversi conventi, compreso quello di Tramonti nel cuore dei Monti Lattari. I Monaci del Convento di San Francesco vivevano delle offerte del popolo di Tramonti, che erano e sono molto devoti del Santo poverello. Le offerte dei poveri contadini di Tramonti non erano in denaro ma in natura. A fine Novembre un "monaco cercante" passava di casa in casa chiedendo ai contadini di offrire quello che potevano. Era usanza che ogni vignaiolo metteva da parte per il convento, come buon auspicio, il vino nuovo che avanzava dopo la colmatura delle botti in novembre. A Tramonti c’erano migliaia di vignaioli e la cantina del convento era la cantina più grande del paese. Tutti i contadini-vignaioli erano anche allevatori e oltre al vino era tradizione offrire al convento una mungitura di latte l’anno. Il latte veniva ritirato dai 45 caseifici di Tramonti e destinato alla produzione di caciocavalli che venivano stagionati nelle cantine del convento. I caciocavalli, detti per questo motivo del "monaco", assieme al vino venivano poi venduti sui mercati di Napoli. I proventi ottenuti dalla vendita del vino e dei caciocavalli venivano usati per il sostentamento dei monaci e per aiutare le famiglie più povere del paese. Come i monaci ringraziavano i poveri contadini di Tramonti? Durante il rito della raccolta del vino il monaco cercante regalava:- Tre grani d’incenso, Tre acciughe salate, e un immagine di San Francesco. Non c’era nel paese botte o porta di stalla che non avesse affissa L’immagine di San Francesco. Inoltre, durante i giorni e le notti di cattivo tempo, i monaci suonavano a dirotto le campane del Convento sino al ritorno del bel tempo. Attraverso il suono delle campane i contadini avvertivano la voce del Signore vicino alle loro sofferenze. A riprova di questa tradizione è stata rinvenuta una poesia di un Anonimo del Settecento che recita. "San Francisc è o Patron e Tramunt, è o Patron rò vin e rò latte E quann o tiemp fà e capricc, basta nà scampaniat e San Francisc pè fa turnà a calma e a felicità". Oggi nel Convento di San Francesco di Tramonti è rimasto un solo monaco, l’ultimo monaco cercante è morto diversi anni fà. Il Convento non ritira più il vino e il latte, la cantina è in disuso e nessuno affigge più l’immagine del santo poverello sulle botti delle cantine. Per evitare che questa tradizione, quasi millenaria, si perdesse le storiche famiglie contadine di Tramonti, Bove, D’Avino e Giordano, hanno voluto chiamare la loro cantina "Tenuta San Francesco" "

 

Foto: Fabio Fusco

Video: Il Vescovado

 

>Leggi anche:

Tintore "E' Iss" premiato con i Tre Bicchieri di Gambero Rosso: soddisfazione a Tramonti per Tenuta San Francesco

Tramonti, la Cantina San Francesco ‘salva' 2,5 ettari di terreno incolto. Sarà la vigna più vasta della Costiera Amalfitana [FOTO-VIDEO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

Quando un giovanissimo Sal De Riso preparò una torta per Maradona, ospite in Costa d’Amalfi

Non aveva ancora compiuto 23 anni, Salvatore De Riso, quando - nel 1989 - incontrò Diego Armando Maradona, che invece ne aveva 28. Oggi, a un giorno dalla sua morte, il Maestro pasticcere della Costa d'Amalfi lo ricorda con affetto, rivangando nell'album dei ricordi di gioventù. «Diego non giocava al...

Storia e Storie

Un calendario “solidale” della Costiera Amalfitana: metà del ricavato alla Protezione Civile Italiana, per la lotta contro il Covid-19

Un calendario-cartolina che immortala il fascino senza tempo della Costiera Amalfitana da angolazioni mozzafiato, presentato da un'altra bellezza della Costa, Francesca Faratro, che si è prestata a diffondere questa bella iniziativa in linea con l'amore per la propria terra e, in generale, per la propria...

Storia e Storie

73 anni fa gli scalesi soccorsero “gli Aquilotti Del Nord” sopravvissuti alla sciagura aerea sul Monte Carro

Settantatré anni fa un aereo che riportava a casa giovani aviatori svedesi dopo una missione in Africa si schiantò sul Monte Carro, nel territorio di Scala, in Costiera Amalfitana. Fu la più grave sciagura aerea che abbia mai colpito la Svezia: dei 21 ufficiali e 5 membri dell'equipaggio se ne salvarono...

Storia e Storie

La Pasticceria Pansa protagonista a Studio Aperto MAG /Video

E' andata in onda sabato sera su Italia 1 uno speciale della rubrica MAG di Studio Aperto, dedicato alle migliori pasticcerie d'Italia. "Pasticciotti, sfogliatelle e delizie al limone, non possiamo che essere ad Amalfi" è così che la giornalista Silvia Carrera ha introdotto l'originale viaggio nella...

Genea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana