Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa SS. Vito e CC. mm.

Date rapide

Oggi: 15 giugno

Ieri: 14 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Egea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Storia e StorieI colori dell'autunno illuminano i vigneti di Tenuta San Francesco negli scatti di Fabio Fusco

Storia e Storie

Tramonti, Costiera Amalfitana, Vigneti, Vino, Eccellenze, Territorio, Natura, Ambiente

I colori dell'autunno illuminano i vigneti di Tenuta San Francesco negli scatti di Fabio Fusco

Colori, profumi e sapori di un grande prodotto della nostra terra: il vino

Scritto da (Admin), martedì 10 novembre 2020 20:59:00

Ultimo aggiornamento martedì 10 novembre 2020 22:03:28

L'amore per la natura e per il nostro territorio traspare nelle immagini catturate dal fotografo Fabio Fusco presso la Tenuta San Francesco di Tramonti.

La profondità degli scatti lascia quasi percepire i profumi e il sapore di quell'uva appena raccolta che diventerà presto un vino di assoluta eccellenza.

In un momento davvero complesso per tutto il comparto vitivinicolo non sono scomparsi i sorrisi e l'amore di chi coltiva e custodisce la magia di queste terre in cui si cela il segreto di una produzione di vini straordinari.

Questi luoghi, intrisi di storia e di sacrifici, hanno decretato il successo di un'intuizione del dottore Gaetano Bove che, assieme ai suoi soci, ha realizzato un sogno: non abbandonare la terra dove sono nati.

Nelle foto di Fabio Fusco tutta la poesia che questa terra riesce ad esprimere fin dal primo sguardo ed una storia che vi riportiamo integralmente:

"In Autunno le foglie perdono la clorofilla assumendo, secondo il vitigno, una colorazione gialla o rossa. Vendemmia Autunnale, gli ultimi grappoli di Piedirosso o Per' è Palummo da vinificare oggi 7 Novembre. Storia del nome della cantina "Tenuta San Francesco" San Francesco, dopo aver fondato il sacro convento di Assisi viaggiò molto in Italia, dove fondò diversi conventi, compreso quello di Tramonti nel cuore dei Monti Lattari. I Monaci del Convento di San Francesco vivevano delle offerte del popolo di Tramonti, che erano e sono molto devoti del Santo poverello. Le offerte dei poveri contadini di Tramonti non erano in denaro ma in natura. A fine Novembre un "monaco cercante" passava di casa in casa chiedendo ai contadini di offrire quello che potevano. Era usanza che ogni vignaiolo metteva da parte per il convento, come buon auspicio, il vino nuovo che avanzava dopo la colmatura delle botti in novembre. A Tramonti c’erano migliaia di vignaioli e la cantina del convento era la cantina più grande del paese. Tutti i contadini-vignaioli erano anche allevatori e oltre al vino era tradizione offrire al convento una mungitura di latte l’anno. Il latte veniva ritirato dai 45 caseifici di Tramonti e destinato alla produzione di caciocavalli che venivano stagionati nelle cantine del convento. I caciocavalli, detti per questo motivo del "monaco", assieme al vino venivano poi venduti sui mercati di Napoli. I proventi ottenuti dalla vendita del vino e dei caciocavalli venivano usati per il sostentamento dei monaci e per aiutare le famiglie più povere del paese. Come i monaci ringraziavano i poveri contadini di Tramonti? Durante il rito della raccolta del vino il monaco cercante regalava:- Tre grani d’incenso, Tre acciughe salate, e un immagine di San Francesco. Non c’era nel paese botte o porta di stalla che non avesse affissa L’immagine di San Francesco. Inoltre, durante i giorni e le notti di cattivo tempo, i monaci suonavano a dirotto le campane del Convento sino al ritorno del bel tempo. Attraverso il suono delle campane i contadini avvertivano la voce del Signore vicino alle loro sofferenze. A riprova di questa tradizione è stata rinvenuta una poesia di un Anonimo del Settecento che recita. "San Francisc è o Patron e Tramunt, è o Patron rò vin e rò latte E quann o tiemp fà e capricc, basta nà scampaniat e San Francisc pè fa turnà a calma e a felicità". Oggi nel Convento di San Francesco di Tramonti è rimasto un solo monaco, l’ultimo monaco cercante è morto diversi anni fà. Il Convento non ritira più il vino e il latte, la cantina è in disuso e nessuno affigge più l’immagine del santo poverello sulle botti delle cantine. Per evitare che questa tradizione, quasi millenaria, si perdesse le storiche famiglie contadine di Tramonti, Bove, D’Avino e Giordano, hanno voluto chiamare la loro cantina "Tenuta San Francesco" "

 

Foto: Fabio Fusco

Video: Il Vescovado

 

>Leggi anche:

Tintore "E' Iss" premiato con i Tre Bicchieri di Gambero Rosso: soddisfazione a Tramonti per Tenuta San Francesco

Tramonti, la Cantina San Francesco ‘salva' 2,5 ettari di terreno incolto. Sarà la vigna più vasta della Costiera Amalfitana [FOTO-VIDEO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

"La Costiera verticale", su Rai 5 Monica Ghezzi racconta la Divina nei suoi lati più segreti /VIDEO

Un viaggio a tappe lungo 42 chilometri di costa a strapiombo sul mar Tirreno, tra il giallo dei limoni e le rupi scoscese dei monti Lattari. Con il documentario "La Costiera verticale", andato in onda ieri sera, domenica 13 giugno, alle 22.10, su Rai5, Monica Ghezzi racconta la Costiera Amalfitana, un...

Storia e Storie

Da Bisceglie alla Costiera Amalfitana per promuovere i propri abiti sartoriali: la storia di Licia, Giovanna e Peppa

Due giorni fa le titolari di una boutique di Bisceglie, in Puglia, sono venute in Costiera Amalfitana per fare un set fotografico dei propri capi di abbigliamento. A posare con i capi sono state le stesse proprietarie, proprio a dimostrazione che non c'è bisogno di essere modelle per indossarli. E così...

Storia e Storie

Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo, 15 giugno un cortometraggio alla Pasticceria Pansa

Dalla forte passione per il territorio di Biancamaria Savo, ideatrice del progetto cinematografico "All'Ombra dei Luoghi", nella splendida cornice della cittadina marinara di Amalfi, il prossimo martedì 15 giugno si terranno le riprese del cortometraggio-spot in onore dell'eminente figura letteraria...

Storia e Storie

Spot in Costa d'Amalfi per Birra Peroni, riprese a Positano per i 175 anni dell'azienda /VIDEO

Venti ragazzi dai vestiti sgargianti ed estivi stanno ballando in questi istanti sulla scalinata della piazzetta di Positano. Non si tratta di un flash mob, né di un'iniziativa spontanea, ma delle riprese per il nuovo spot della Birra Peroni. La birra italiana per eccellenza, la cui produzione annua...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiGenea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi