Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Gabriele dell'Addolorata

Date rapide

Oggi: 27 febbraio

Ieri: 26 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Notizie, LifestyleAtrani, scoperta l’Opera "Fondali" in ricordo del Maestro Vincenzo Gargano

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Notizie, Lifestyle

Atrani, Costiera Amalfitana, Arte, Opere, Museo, Cultura, Mare, Vita, Ceramiche

Atrani, scoperta l’Opera "Fondali" in ricordo del Maestro Vincenzo Gargano

Assieme al sindaco Luciano De Rosa Laderchi, la moglie del compianto maestro e i figli, dopo l'inaugurazione un piccolo rinfresco in piazza

Inserito da (Admin), domenica 4 febbraio 2024 19:51:18

Questa mattina, domenica 4 febbraio è stata inaugurata ad Atrani l'opera "Fondali" realizzata con i meravigliosi manufatti del maestro ceramista Vincenzo Gargano, scomparso lo scorso agosto.

L'opera è stata posizionata in Piazzetta Petraro, uno spiazzo suggestivo situato lungo le scale di via Francesco Maria Pansa che portano alla Statale Amalfitana, proprio nel punto dominato dalla Collegiata di Santa Maria Maddalena.

Alla presenza di autorità civili e militari, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, nonché di un folto pubblico, l'inaugurazione è avvenuta alle 11:45, subito dopo la Santa Messa domenicale. Senza l'ausilio di microfoni, il sindaco Luciano De Rosa Laderchi, dopo i ringraziamenti di rito alle forze dell'ordine presenti e a don Christian Ruocco, parroco di Atrani, ha introdotto l'opera del Maestro Gargano, di cui noi ricordiamo il suo animo gentile, la sua umiltà e la sua straordinaria capacità di realizzare opere uniche. Un ringraziamento speciale alla famiglia che, grazie all'importante contributo, ha arricchito il Museo a "cielo aperto" di Atrani.

A scoprire l'opera, magistralmente installata da Sergio Ruocco coadiuvato dal prof. Alfonso Gargano, figlio del compianto maestro, è stata la moglie Maria aiutata dal sindaco, un momento toccante in cui la vedova non è riuscita a trattenere la forte emozione.

E proprio il professor Alfonso Gargano ha ringraziato l'amministrazione e quanti sono intervenuti, regalandoci uno spaccato di vita vissuta nel suo breve intervento: «Innanzitutto voglio esprimere un vivo e sincero ringraziamento a nome della mia famiglia al sindaco, al vicesindaco e a tutta l'amministrazione comunale per lo spazio dedicato a mio padre in qualità di ceramista. Siamo davvero grati e riconoscenti per quanto avete fatto e la cerimonia di stamattina ci emoziona profondamente.
Quando ci è stato chiesto cosa potevamo esporre come oggetti che identificavano almeno in parte la produzione artistica di mio padre non abbiamo avuto dubbi perché tra le varie ceramiche destinate all'applicazione murale c'era una tipologia a lui particolarmente cara venivano prodotte in prevalenza per e ispirata a soggetti marini quali appunto pesci cavallucci marini polpi ecc. La vita dei fondali marini ha sempre affascinato la sua fantasia ed è stata sicuramente fondamentale per delle creazioni originali sia per forme che per colori. Le ceramiche che vediamo installate erano realizzate anche in dimensioni più piccole e insieme ad altri elementi davano vita a composizioni denominate coralli sviluppate proprio con riferimento ai coralli su cui applicava piccoli pesci, granchi, polpi sempre tutti realizzati a mano e colorati in modo vivace e brioso. Il mondo marino era quindi per lui una vera miniera di idee di immagini da cui traeva ispirazione per le sue creazioni
Si è voluto comporre in questo spazio messo gentilmente a disposizione dal Comune un piccolo gruppo di esemplari tipici della sua produzione e che ben rendono il carattere del suo modo di lavorare artisticamente la ceramica, per molte delle sue creazioni ma è chiaro che la sua grande capacità di modellare l'argilla si esprimeva in tanti altri manufatti come ad esempio presepi, bassorilievi, maschere, vasi forgiati a mano, immagini sacre e tanto altro.
Ma credo che la comunità di Atrani oltre al ricordo della sua notevole abilità manuale serberà il ricordo del suo sorriso e del suo modo di fare gentile e garbato che non lasciava indifferente."

A concludere la breve cerimonia il parroco di Atrani, don Christian, che ha sottolineato la grandezza di Dio: «Il Signore fa grandi cose nella nostra vita. Ci mette del Suo. Dio ci dona l'intelligenza e la sapienza e la capacità di comunicare con opere, come quelle del maestro Gargano, destinate a restare nel tempo come segno della Sua grandezza.»

Dopo le preghiere di rito un ultimo saluto è avvenuto nella piazza principale di Atrani dove è stato allestito per l'occasione un rinfresco.

Leggi anche:

"Fondali", 4 febbraio ad Atrani si inaugura l'opera del compianto ceramista Vincenzo Gargano

 

Foto: Massimiliano D'Uva e Giovanni Proto

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Foto Evento inaugurazione Fondali<br />&copy; Giovanni Proto Foto Evento inaugurazione Fondali © Giovanni Proto
Sergio Ruocco, durante l'installazione<br />&copy; Massimiliano D'Uva Sergio Ruocco, durante l'installazione © Massimiliano D'Uva
Moglie del compianto Vincenzo Gargano con il figlio Alfonso il parroco don Christian e il sindaco di Atrani Luciano De Rosa Laderchi<br />&copy; Massimiliano D'Uva Moglie del compianto Vincenzo Gargano con il figlio Alfonso il parroco don Christian e il sindaco di Atrani Luciano De Rosa Laderchi © Massimiliano D'Uva
Famiglia al completo<br />&copy; Massimiliano D'Uva Famiglia al completo © Massimiliano D'Uva

Galleria Video

rank: 106213102

Notizie, Lifestyle

Il nuovo Questore di Messina è l'amalfitano Annino Gargano

Dopo 22 mesi, il Questore Gabriella Ioppolo saluta Messina per un incarico ministeriale che la attende a Roma. Al suo posto è stato nominato Annino Gargano, originario di Amalfi e attuale questore di Brindisi, il quale dovrebbe assumere il nuovo incarico a Messina il prossimo 21 febbraio. Nato ad Amalfi...

Amalfi, 6 milioni di euro di finanziamento PNRR per la messa in sicurezza e l’adeguamento sismico della scuola “Sasso”

Edilizia scolastica e diritto allo studio: un risultato straordinario per il Comune di Amalfi, guidato dal Sindaco Daniele Milano, che si è aggiudicato un finanziamento dell'importo di circa 6 milioni di euro su fondi PNRR per la messa in sicurezza e l'adeguamento sismico del plesso scolastico di Piazza...

Il pannello ceramico di Amalfi ritorna al suo originario splendore: venerdì 26 la scopertura dell'opera

Il pannello ceramico della Porta della Marina, in cui è raffigurato il ruolo di crocevia di Amalfi tra Oriente e Occidente, ritorna al suo originario splendore dopo un importante intervento di restauro. L'opera del maestro Renato Rossi, uno dei padri fondatori dell'arte della maiolica in Costiera Amalfitana,...

Piazza Flavio Gioia liberata dai bus, parla il Sindaco: «Questa scelta oggi osteggiata cambierà in meglio il volto di Amalfi»

«Buon pomeriggio a tutti, faccio questa diretta per parlare della vicenda legata alla liberazione del lungomare di Amalfi dai bus, una vicenda che ha portato ad aspre polemiche, molto velenose. Per questo voglio offrire un punto di vista più informato sulle tappe di questo progetto, sulle date, le scadenze...

L’attrice Tiziana De Giacomo sceglie la Costiera Amalfitana e il “Sal De Riso Ristorante & Bistrot” per una dolce pausa dagli impegni

Pausa dagli impegni in Costiera amalfitana per l'attrice napoletana Tiziana De Giacomo. Per assaporare i piaceri gastronomici del territorio Tiziana si è concessa una coccola al ristorante di Sal De Riso, a Minori, dove ha incontrato il Maestro Pasticcere in persona. "Posso vantare che la sua prima volta...

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.