Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: GourmetPerché a Carnevale mangiamo le "chiacchiere"? Ecco un po' di aneddoti e la ricetta della Pasticceria Pansa di Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Gourmet

Amalfi, Costiera Amalfitana, Chiacchiere, dolce, Carnevale, Pansa

Perché a Carnevale mangiamo le "chiacchiere"? Ecco un po' di aneddoti e la ricetta della Pasticceria Pansa di Amalfi

Le radici di questa specialità ci riportano alle "frictilia" dell’Impero Romano, mentre il nome si fa risalire alla Regina Margherita di Savoia. Noi vi proponiamo la ricetta della Pasticceria Pansa

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 20 febbraio 2023 15:18:35

La Costiera Amalfitana, terra dalle mille risorse e dalle mille bontà, si prepara al Carnevale anche attraverso la preparazione delle "Chiacchiere", tra le eccellenze gastronomiche del Mezzogiorno d'Italia.

Le radici di questa specialità ci riportano alle "frictilia" dell'Impero Romano. La preparazione consisteva nell'impastare farina e uova, tagliare l'impasto a strisce e friggerle con lo strutto. Questo dolce era tipicamente associato all'inverno (a causa del suo alto contenuto calorico) e veniva preparato durante le feste pagane come i Baccanali o i Saturnali, che erano antenati del Carnevale.

Ogni ricetta che si rispetti ha le sue leggende e le chiacchere non fanno eccezione. La leggenda più nota riguarda la Regina Margherita di Savoia, nota anche per la pizza. Si racconta che un giorno, durante una lunga conversazione, la Regina chiamò il suo cuoco, Raffaele Esposito, per chiedergli di preparare un dolce che potesse deliziare lei e i suoi ospiti. Esposito, ispirandosi alla conversazione di corte, decise di creare queste sfoglie e chiamarle "chiacchiere".

Noi vi proponiamo la ricetta delle dolci e friabili sfoglie fritte ricoperte di zucchero realizzate dalla Pasticceria Pansa di Amalfi, dove in questi giorni si possono gustare anche le castagnole.

 

INGREDIENTI

  • 500 gr. di farina 00;
  • 120 gr. di zucchero;
  • 60 gr. di burro;
  • 2 uova;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 buccia di un limone grattugiata;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 bustina di vanillina;
  • zucchero a velo q.b.;
  • olio di semi per friggere.

 

PROCEDIMENTO:

1. Su una spianatoia create con la farina una fontana.

2. Al centro versate le uova, il burro ammorbidito, lo zucchero, un pizzico di sale, la buccia di limone, il vino e la vanillina.

3. Lavorate energicamente gli ingredienti, facendoli diventare un impasto omogeneo. Formate una palla e fatela riposare per circa un'ora, avvolta con pellicola trasparente.

4. Trascorso il tempo necessario, stendete l'impasto in una sfoglia sottile e con una rotella dentata tagliate a striscioline.

5. Friggete le chiacchiere nell'olio bollente, scolatele su un foglio di carta assorbente, fatele raffreddare e pioggia servite cosparse con lo zucchero a velo.

6. GUSTATELE !!!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Perché a Carnevale mangiamo le "chiacchiere"? Ecco un po' di aneddoti e la ricetta della Pasticceria Pansa di Amalfi

rank: 101247103

Gourmet

Iginio Massari e Nicola Pansa deliziano il pubblico dell'Eurochocolate ad Avellino

Si è conclusa ieri, 18 febbraio, l'attesissima manifestazione "Eurochocolate" ad Avellino, con la presenza stimata di circa 130mila visitatori. Calorosa è stata anche l'accoglienza che i circa 1.200 chocolover hanno riservato il 14 febbraio, presso il Teatro Carlo Gesualdo, al Maestro Iginio Massari,...

“100 chef per una sera”: 6 aprile l'evento a Vietri sul Mare per festeggiare i 60 anni dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo

Vietri, 6 febbraio 2024 - L'Unione Ristoranti del Buon Ricordo, la prima associazione di ristoratori nata in Italia, compie 60 anni. Fu infatti fondata nel 1964 per salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche italiane, che allora correvano il rischio di perdersi sotto la spinta...

I profiteroles al cioccolato: la ricetta che Sal De Riso ha portato in TV da Antonella Clerici

I profiteroles al cioccolato sono un dessert francese che trae le sue origini in Italia (la leggenda narra che sia nato alla corte di Caterina de Medici che si era trasferita in Francia dopo il matrimonio con il Re Enrico II) e che ha spopolato in tutto al mondo proprio per la sua estrema bontà. Questi...

L’Italia si qualifica alla Coppa del mondo di pasticceria: nel team della vittoria Raimondo Esposito dalla Costa d’Amalfi

di Giovanni Bovino A Parigi, all'interno del salone Sirha Europain, il team Italia ha superato il turno alla Coupe Europe, qualificandosi per la Coupe du monde de la pâtisserie 2025, la più grande vetrina del settore a livello internazionale. Sotto gli occhi di Pierre Hermé, presidente del concorso,...

“Capresina Calamore” è il capolavoro di dolcezza che Sal De Riso ha realizzato per il nuovo cafè di Stash

Si chiama "Capresina Calamore" ed è il nuovo capolavoro di dolcezza che Sal De Riso, il maestro pasticcere della Costa d'Amalfi che è anche presidente AMPI, ha realizzato per Stash, il leader dei "The Kolors", che da meno di un anno si è lanciato in un'avventura gastronomica. Una monoporzione che reinterpreta...

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.