Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Giuseppe sposo di M.V.

Date rapide

Oggi: 19 marzo

Ieri: 18 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'AmalfiLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Amalfi News

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'AmalfiLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Tu sei qui: Economia e TurismoLa Costa d’Amalfi protagonista alla mostra di Escher al Palazzo delle Arti di Napoli

Economia e Turismo

La Costa d’Amalfi protagonista alla mostra di Escher al Palazzo delle Arti di Napoli

Una grande mostra retrospettiva che include circa 200 opere, aperta al pubblico dal 1° novembre scorso e visitabile fino al 22 aprile 2019

Scritto da (mariaabate), mercoledì 7 novembre 2018 15:09:22

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 novembre 2018 15:09:22

L'architettura effimera e le opere visionarie di Maurits Cornelis Escher (1898-1972) sono oggetto di una grande mostra retrospettiva che include circa 200 opere, aperta al pubblico dal 1° novembre scorso e visitabile fino al 22 aprile 2019 al PAN, Palazzo delle Arti Napoli.

Allestita nei locali della PAN nel seicentesco Palazzo Carafa di Roccella sulla centralissima Via dei Mille nella città di Napoli, offre l'opportunità di scoprire una nuova selezione di opere di Escher. Oltre a opere iconiche come Relativity (1953), Bond of Union (1956), Metamorphosis II (1939) e Day and Night (1938), la mostra di Napoli presenta una serie di opere realizzate dall'artista olandese realizzate durante un viaggio in Italia all'inizio del 1923, in particolare quelle che riguardano la Costiera Amalfitana.

La mostra, curata da Mark Veldhuysen e Federico Giudiceandrea, è promossa dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo della Città di Napoli e prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia in collaborazione con il M.C. Fondazione Escher. In esposizione anche dischi, fumetti, biglietti di auguri, oltre a pubblicità e film che testimoniano l'influenza del genio olandese e del suo lavoro in un svariato numero di ambiti.

L'Italia è stata una destinazione importante per l'artista olandese, che vi soggiorna tra il 1923 e il 1935. Un episodio chiave della sua vita personale avvenne proprio a Ravello: nella primavera del 1923 Escher incontrò Jetta Umiker, la giovane svizzera che divenne sua moglie un anno dopo, nel 1924.

La costa frastagliata, i panorami assolati, la presenza simultanea di elementi romani, greci e arabi nell'architettura della Costiera Amalfitana e nelle città di Ravello, Atrani e Amalfi hanno avuto una profonda influenza sull'artista olandese. Escher tornò più volte in questi luoghi e nel 1931 visitò Vietri sul Mare, Amalfi, Ravello, Scala, Positano, Praiano e Conca dei Marini. Questo viaggio produsse 15 opere, tra cui Atrani, Costa d'Amalfi (1931), Le case in rovina di Atrani (1931), San Cosimo, Ravello (1932) e Il borgo di Torello (1932).

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Grand Hotel Saraceno apertura slittata nella primavera del 2020

Riaprirà nel 2020 il Grand Hotel Saraceno di Amalfi, la storica struttura ricettiva amalfitana rilevata due anni fa dalla famiglia di imprenditori alberghieri ischitana De Siano. A darne notizia è Il Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi, di cui riportiamo il pezzo integralmente: Il cronoprogramma...

Economia e Turismo

Andrew Zimmern innamorato della cucina di Mamma Agata

di Mariarosaria Pisacane* In Costiera Amalfitana alla ricerca degli ingredienti più genuini, dei prodotti tipici e delle ricette della tradizione: questi sono i punti cardini del nuovo programma televisivo di Andrew Zimmern, chef, showman, scrittore e critico gastronomico statunitense, seguito sui social...

Economia e Turismo

La Costa d’Amalfi al "Travel Show" di New York, la fiera americana del turismo internazionale

Taglia il traguardo della sedicesima edizione il New York Times Travel Show che si svolgerà dal 25 al 29 gennaio allo Jacob K. Javits Convention Center di New York City. Dedicato al commercio e ai consumatori del settore turistico, l'appuntamento continua ad essere un punto di riferimento in Nord America....

Economia e Turismo

Il viaggio in Costa d’Amalfi dello “Spectator” al riparo dagli yacht

Si intitola "La Costiera Amalfitana: come sfuggire alla folla" l'articolo pubblicato lo scorso 8 gennaio sul quotidiano inglese "The Spectator", fondato nel lontano 1711 dal politico, scrittore e drammaturgo Joseph Addison. «La romantica riviera italiana a picco sul mare, amata da Jackie O, Gwyneth Paltrow,...

Sicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaPasticceria Gambardella a Minori, da oggi le specialità della famosa pasticceria minorese sono acquistabili anche on lineAntica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana