Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Quinto martire

Date rapide

Oggi: 18 dicembre

Ieri: 17 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Acquista on line i nostri panettoni: la dolcezza a portata di click Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista on line i prodotti artigianali della pasticceria più premiata d'ItaliaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Amalfi News

Acquista on line i nostri panettoni: la dolcezza a portata di click Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista on line i prodotti artigianali della pasticceria più premiata d'ItaliaPetrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Economia e TurismoIl 'Dry stone walling' della Costa d'Amalfi riconosciuto Patrimonio dell'Umanità Unesco

Economia e Turismo

Il 'Dry stone walling' della Costa d'Amalfi riconosciuto Patrimonio dell'Umanità Unesco

Scritto da (mariaabate), giovedì 29 novembre 2018 16:09:52

Ultimo aggiornamento giovedì 29 novembre 2018 16:09:52

L'Unesco ha iscritto "L'Arte dei muretti a secco" nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell'umanità. Otto i paesi europei che hanno presentato la candidatura: l'Italia, la Croazia, Cipro, la Francia, la Grecia, la Slovenia, la Spagna e la Svizzera.

«L'arte del 'Dry stone walling' riguarda tutte le conoscenze collegate alla costruzione di strutture di pietra ammassando le pietre una sull'altra, non usando alcun altro elemento tranne, a volte, terra secco», spiega l'Unesco nella motivazione del provvedimento.

E in Costiera Amalfitana le macere costituiscono il tipico paesaggio terrazzato, realizzato dall’uomo sia per fini abitativi che per scopi collegati all'agricoltura.

«Le strutture a secco sono sempre fatte in perfetta armonia con l'ambiente e la tecnica esemplifica una relazione armoniosa fra l'uomo e la natura. La pratica viene trasmessa principalmente attraverso l'applicazione pratica adattata alle particolari condizioni di ogni luogo in cui viene utilizzata», spiega ancora l'Unesco.

I muri a secco, sottolinea l'organizzazione, «svolgono un ruolo vitale nella prevenzione delle slavine, delle alluvioni, delle valanghe, nel combattere l'erosione e la desertificazione delle terre, migliorando la biodiversità e creando le migliori condizioni microclimatiche per l'agricoltura».

La candidatura della pratica rurale dell'arte dei muretti a secco è stata portata avanti dal Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo in sinergia con il MAECI e con la Commissione nazionale Unesco. La decisione è stata approvata all'unanimità dai 24 Stati membri del Comitato, riuniti a Port Louis. È la seconda volta, dopo la pratica tradizionale della coltivazione della vite ad alberello di Pantelleria, che viene attribuito questo riconoscimento a una pratica agricola e rurale.

«Un giusto riconoscimento a una tradizione che in Italia unisce da nord a sud la Valtellina e la Costiera Amalfitana, Pantelleria con le Cinque terre e in Puglia il Salento e la Valle d'Itria, realizzata e conservata nel tempo grazie al lavoro di generazioni di agricoltori impegnati nella lotta al dissesto idrogeologico provocato da frane, alluvioni o valanghe», commenta la Coldiretti.

Leggi anche:

Amalfi entra nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici

Il delicato equilibrio tra uomo e ambiente: il patrimonio delle "macere" in Costiera Amalfitana

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Consorzio Tutela Limone Costa d’Amalfi IGP, 12 dicembre si elegge Consiglio di Amministrazione

È convocata per mercoledì 12 dicembre prossimo l'assemblea ordinaria dei soci del Consorzio di Tutela Limone Costa d'Amalfi IGP per il rinnovo delle cariche statutarie. Presso Palazzo Mezzacapo, a Maiori, alle 17.30, dopo le comunicazioni del presidente Angelo Amato, l'elezione del nuovo Consiglio di...

Economia e Turismo

La "Disney Magic" approda in Costa d'Amalfi nel 2019 per una crociera da sogno

Disney Cruise Line sbarca finalmente in Costiera Amalfitana; a rivelarlo è il Reader's Digest. Nell'estate 2019, le navi di Topolino proporranno infatti nuovi itinerari e sette nuovi porti di scalo, tra cui quello di Amalfi e Positano. La compagnia di proprietà della Walt Disney Company propone una crociera...

Economia e Turismo

Come e dove parcheggiare a Maiori, i consigli di Amalfi News

Siete in escursione nella meravigliosa Costa d'Amalfi con la vostra auto? Volete scoprire dove parcheggiare nella ridente cittadina di Maiori? Non arrivate impreparati, prenotate il vostro posto senza stress e senza pensieri con i nostri consigli utili. A Maiori, la città più estesa del comprensorio...

Economia e Turismo

Amalfi non chiude d'inverno: strutture ricettive aperte per favorire la destagionalizzazione del turismo

Amalfi non chiude d'inverno. Anche quest'anno la concertazione tra Amministrazione comunale ed esercenti della città ha reso possibile la redazione del piano delle aperture per bar e ristoranti che prevede una turnazione per le ferie tra le attività fino al prossimo mese di febbraio 2019. L'iniziativa,...

Dolcissimi auguri dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line i nostri panettoni artigianaliPasticceria Gambardella MinoriSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana