Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Felice da Cantalice

Date rapide

Oggi: 18 maggio

Ieri: 17 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Amalfi News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina Riviera

Tu sei qui: Economia e TurismoAmalfi, dopo due mesi chiude i battenti la mostra "Amalfi anni '50 e '60 - Alfonso Fusco, fotografo"

Economia e Turismo

Amalfi, costiera amalfitana, Arsenali, mostra, Alfonso Fusco

Amalfi, dopo due mesi chiude i battenti la mostra "Amalfi anni '50 e '60 - Alfonso Fusco, fotografo"

Chiude i battenti oggi all'Arsenale di Amalfi- dopo due mesi nel corso dei quali quasi duemila persone hanno visitato la mostra la mostra -l'esposizione "Amalfi anni '50 e '60 - Alfonso Fusco, fotografo".

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 28 febbraio 2022 11:15:11

Ultimo aggiornamento lunedì 28 febbraio 2022 11:15:11

Chiude i battenti oggi all'Arsenale di Amalfi- dopo due mesi nel corso dei quali quasi duemila persone hanno visitato la mostra la mostra -l'esposizione "Amalfi anni '50 e '60 - Alfonso Fusco, fotografo".

Un progetto fortemente voluto dall'amministrazione amalfitana guidata dal sindaco Daniele Milano, che venerdì scorso, 25 febbraio, ha presentato l'omonimo libro, a cura di Claudia Bonasi, edito da Puracultura edizioni, davanti ad un folto pubblico. Il volume, realizzato dall'Amministrazione comunale di Amalfi con la collaborazione della famiglia Fusco e promosso dall'Assessorato alla Cultura, retto da Enza Cobalto, fa parte di un progetto più ampio, patrocinato anche dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana. Alla presentazione oltre al sindaco, hanno preso parte la giornalista Claudia Bonasi, l'editore di Puracultura, Antonio Dura e Bruno Pacileo, cognato del fotografo, scomparso nel 2017, che ha portato una toccante testimonianza degli anni in cui nasceva e si affermava l'attività professionale di Alfonso Fusco. Il libro in bianco e nero, di 120 pagine, ospita 200 scatti accuratamente selezionati e divisi per sezioni, ed è impreziosito dalla prefazione dell'antropologo Vincenzo Esposito.

Alfonso Fusco, amalfitano, classe 1938, ha operato come fotografo a cavallo tra gli anni ‘50 e ‘60: nel suo archivio rinvenuto dalla famiglia emergono migliaia di negativi che testimoniano i cambiamenti in corso in quel preciso periodo che va dalla fine della seconda guerra mondiale all'inizio della "dolce vita" amalfitana. Fusco punta il suo obiettivo e cattura, in una sorta di neorealismo fotografico, tutto ciò che avviene ad Amalfi in quegli anni: scatti di vita quotidiana - matrimoni, manifestazioni pubbliche, campagne elettorali - ma anche eventi particolari, come le splendide feste con le ballerine dell'Africana o l'arrivo di Jacqueline Kennedy nella Divina.

Nell'Arsenale, per tutta la durata della mostra fotografica, era presente anche un tavolo interattivo (realizzato a cura del Collettivo Digitale di Cesena) contenente 393 foto di ritratti realizzati da Alfonso Fusco, che ha dato vita al gioco interattivo "Li (ri)conosci?" grazie al quale dare un nome ad amalfitani oggi sconosciuti, che ha visto la partecipazione di moltissime persone, che hanno così sottratto quei volti all'anonimato. Erano inoltre proiettate in loop 480 immagini scattate dal fotografo amalfitano, con un sottofondo di musica swing dell'epoca.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10066105

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Italian Exclusive Vacations: da Boston operatori in visita a Positano, ad accoglierli il Sindaco Guida

Sono arrivati oggi a Positano, i 16 operatori americani giunti in Costiera Amalfitana per un Fam Trip. Da Boston, capitale del Massachusetts, per vivere l'esperienza genuina di preparare, affacciati dalla meravigliosa terrazza di Valentì, uno dei prodotti tipici del nostro territorio: il limoncello....

Economia e Turismo

Le aperture straordinarie dei siti storici e culturali in provincia di Salerno per il 1° maggio 2022

Torna domenica 1° maggio, finito lo stato di emergenza per la pandemia, l'ingresso gratuito in tutti i musei, i parchi archeologici e i luoghi della cultura statali. Di seguito quelli gestiti dalla Soprintendenza ABAP in provincia di Salerno: SALERNO / Complesso Monumentale San Pietro a Corte apertura...

Economia e Turismo

Ad Amalfi presentato il Piano di sviluppo post-Covid, Ejarque: «Non bisogna più aspettare i turisti, ma andare a cercarli e sceglierli»

Amalfi destinazione turistica premium e boutique. È così che la Città intende riposizionarsi sul mercato turistico nazionale ed internazionale, per affrontare al meglio il turismo post-Covid, a partire da questa stagione. Gremita la platea per la presentazione del piano, elaborato da Josep Ejarque, uno...

Economia e Turismo

Amalfi mette a punto un Piano di Sviluppo Turistico e Rilancio post-covid, 27 aprile presentazione all'Arsenale

Mercoledì 27 aprile, ad Amalfi, si terrà la presentazione del Piano di Sviluppo Turistico e Rilancio post-covid. L'appuntamento è per le 15,30 all'Arsenale della Repubblica Marinara. Interverrà il prof. Joseph Ejarque, esperto di sviluppo delle destinazioni turistiche e redattore del piano. La strategia...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiGenea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.