Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'Amalfi Il Magazine della Costa d'Amalfi

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury HotelPasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Sunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: CulturaBruno Catalano ad Amalfi per incontrare il "suo" Simone

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Zia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad Amalfi

Cultura

Amalfi, costiera amalfitana, Bruno Catalano

Bruno Catalano ad Amalfi per incontrare il "suo" Simone

Dal 30 maggio «I viaggiatori» di Bruno Catalano sono installati nella meravigliosa Amalfi, tra il molo Domenico Cassone e il Lungomare dei Cavalieri. E da quel giorno stanno affascinando residenti e turisti...

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 27 luglio 2023 11:31:44

Di Maria Abate

 

Dal 30 maggio «I viaggiatori» di Bruno Catalano sono installati nella meravigliosa Amalfi, tra il molo Domenico Cassone e il Lungomare dei Cavalieri.

E da quel giorno stanno affascinando residenti e turisti, che li contemplano affascinati e scattano foto da postare sui social.

Nato in Marocco nel 1960, l'artista nel 1975 fu costretto all'esilio insieme alla sua famiglia. Approdato a Marsiglia con la speranza di iniziare una nuova vita, serbò nel cuore il dolore del proprio sradicamento, tanto da far diventare la partenza e il viaggio i temi centrali della sua arte.

Attraverso la statura monumentale di queste figure di donne e di uomini dai corpi "strappati", che lasciano intravedere il paesaggio retrostante, l'artista rende omaggio agli amalfitani nel mondo, che lasciano la propria terra per un futuro migliore ma che restano nostalgici per sempre.

Le quattro monumentali sculture dell'artista italo-francese resteranno fruibili per quattro mesi, quindi fino al 30 settembre.

Oggi, 27 luglio, Bruno Catalano è giunto ad Amalfi per vederle di persona. E l'effetto ai suoi occhi è stato pazzesco, l'emozione indescrivibile.

Le sculture sono giunte ad Amalfi grazie alla collaborazione tra il Comune guidato dal Sindaco Daniele Milano e la Galleria Ravagnan di Venezia. Ma una, denominata "Simone", è stata creata appositamente per Amalfi.

Nella sua sobrietà di uomo in giacca e cravatta, Simone si avvia con espressione serena verso la nuova destinazione. Il suo volto può essere interpretato: c'è chi vi legge fiducia nel futuro e chi amara rassegnazione per la partenza.

 

(Foto in copertina: Pino Falcone - Foto nel testo: Michele Abbagnara)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 107244108

Cultura

Positano: al via la XXXII edizione della rassegna letteraria "Mare, Sole e Cultura"

In occasione del centenario della morte di Franz Kafka, "Mare, Sole e Cultura" la storica rassegna letteraria di Positano, dedica la sua XXXII edizione alle "Metamorfosi". Se è vero infatti, come afferma uno dei principali esponenti del modernismo, che "il momento decisivo dell'evoluzione umana è permanente",...

Annunciato il programma di ..incostieraamalfitana.it 2024: si apre il 3 giugno a Salerno e il 7 a Maiori

Inizia con una tre giorni salernitana la 18esima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo: il 3 giugno al Foyer del Teatro Nuovo e il 4 alla Libreria Imagine's Book con i primi sei dei quaranta libri in concorso per il Premio costadamalfilibri, nelle sezioni "Narrativa/Saggistica/Antologie"...

Il 2 maggio Alfonso Bottone presenta a Minori il programma di ..incostieraamalfitana.it 2024

Tante le novità della 18esima edizione di ..incostieraamalfitana.it - Festa del Libro in Mediterraneo, che Alfonso Bottone, direttore organizzativo del festival, annuncerà giovedì 2 maggio alle ore 17.30 presso l'Aula consiliare del Comune di Minori. Già dalla serata inaugurale del 7 giugno verranno...

Minori: un percorso virtuale per la divulgazione del Canto dei Battenti

Il canto dei Battenti è il tesoro spirituale più prezioso della Città di Minori: frutto di un sentire religioso d'altri tempi, è eco di un passato che nel presente vivifica il rapporto con il Trascendente e definisce i connotati distintivi di una comunità che cammina nel tempo, lasciando in esso una...

..incostieraamalfitana.it giunge alla XVIII edizione: 40 libri in concorso per il Premio costadamalfilibri

Sono 40 i libri in concorso per le due sezioni del Premio costadamalfilibri, nell'ambito della diciottesima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Di seguito gli autori, i titoli e le case editrici protagonisti dei salotti letterari dal 3 Giugno al 13 Luglio prossimi....