Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Amalfi News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Notizie e LifestyleRegata delle Repubbliche Marinare: 2-3 giugno il cavallo alato di Amalfi vola a Genova

Notizie e Lifestyle

Regata delle Repubbliche Marinare: 2-3 giugno il cavallo alato di Amalfi vola a Genova

Scritto da (mariaabate), lunedì 28 maggio 2018 17:50:20

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 maggio 2018 16:00:18

Si terrà a Genova la 63esima edizione della Regata delle Repubbliche Marinare, in una nuova location: quella della Fascia di Rispetto di Pra'. L'evento, quest'anno, durerà due giorni: sabato 2 giugno il corteo storico delle Repubbliche Marinare, dalle 20.30, e lo spettacolo pirotecnico in Piazza De Ferrari; domenica 3 giugno la Regata, a partire dalle 18, che potrà essere seguita in diretta su Rai Due.

L'equipaggio del galeone del cavallo alato sarà composto da: Luigi Lucibello, Luca Parlato, Vincenzo Abbagnale, Emanuele Liuzzi, Mario Paonessa, Giovanni Abagnale, Alberto Bellogrado, Luigi Proto, Vincenzo Di Palma (timoniere), Angelo Carrano (riserva). Al fotografo Michele Abbagnara il compito di immortalare i momenti più esaltanti della sfida.

Per la gara dei gozzi, che si terrà prima della Regata (alle 17) per stabilire l'ordine con cui gli equipaggi dei galeoni potranno scegliere la corsia del campo di gara che preferiscono occupare, gareggeranno per Amalfi Giovanni Bottone, Vittorio Alfieri, Riccardo De Riso, Ivan Capuano e Silvia Ingenito (timoniere).

Lo staff tecnico sarà formato da Giuseppe Ingenito (direttore tecnico), Michele De Riso, Geremia Apicella e Cavaliere Andrea. Medico sportivo: Domenico Carbone.

«Genova metterà tutto il suo impegno nel portare a casa la seconda vittoria, l'equipaggio genovese è pronto ed allenato. Non sarà una passeggiata: le altre Repubbliche si sono attrezzate molto bene, in particolare Amalfi, che ha caricato nel suo equipaggio anche Vincenzo Abbagnale, figlio del mitico Giuseppe. Di sicuro sarà una bella lotta e un grande spettacolo», ha detto Marco Dodero, presidente del Comitato organizzatore della Regata.

Il Sindaco di Genova Marco Bucci annuncia: «Pra' è una zona che ha avuto parecchie vicissitudini: con la Regata riprendiamo la riqualificazione della zona, compreso il canale di Calma, che deve ritornare a essere un polo di attrattiva turistica. Avremo un evento ricco di storia: è il ricordo delle Repubbliche Marinare e di quello che Genova è stata ed è tutt'ora».

La Regata, infatti, è tra le manifestazioni sportive più amate e conosciute nel nostro Paese. Istituita a metà degli anni '50 dall'idea del pisano Mirro Chiaverini e dell'amalfitano Francesco Amodio, ha lo scopo di rievocare le imprese e la rivalità delle Repubbliche Marinare italiane.

Gli atleti (otto rematori e un timoniere) gareggiano su galeoni ricostruiti su modelli del XII sec. da Alvio Vaglini, lunghi 11 metri, pesanti 760 chilogrammi ed a sedile fisso. Gli scafi dei galeoni sono dipinti mediante i colori tradizionali delle quattro città marinare (Amalfi: azzurro; Pisa: rosso; Genova: bianco; Venezia: verde); presentano il castello a poppa con la bandiera di ciascuna repubblica ed hanno una polena a prua. Così Amalfi usa un cavallo alato che, insieme alla sirena, era uno dei motivi principali utilizzati per le polene delle galee medievali; Genova ha invece il drago rievocante il suo Protettore S. Giorgio; Pisa mostra l'aquila imperiale germanica a ricordo della fedele collaborazione offerta alla causa sveva e ghibellina dalla repubblica toscana; Venezia presenta il leone di S. Marco quale simbolo del suo santo protettore.

Amalfi vanta 11 vittorie: l'ultima nel 2016, in casa. La più titolata è Venezia con le sue 33 vittorie. Genova e Pisa hanno ottenuto rispettivamente 9 e 8 vittorie.

(Foto di Michele Abbagnara)

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

Lauren Clark mostra il suo “baby food” a Positano, l’influencer contro il body shaming

Di Maria Abate Ha fatto il giro del mondo il post di una "instagrammer" di Sydney che quattro giorni fa ha lanciato un messaggio molto positivo. Lauren Clark non ha moltissimi seguaci (circa 3500), ma il suo post ha colpito nel segno. Le foto che condividiamo su Instagram devono essere quasi perfette,...

Notizie e Lifestyle

Fabio Ferrara in Costa d'Amalfi, relax in barca per il tronista di "Uomini & Donne"

"Last hour in paradise" scriveva ieri, 16 agosto, Fabio Ferrara, a corredo di una foto su Instagram che lo vede rilassarsi a bordo di una barca nelle acque della Costiera amalfitana. Il bel modello di Caserta era un habitué dello studio di Uomini e Donne, dove ha partecipato a due diversi troni: prima...

Notizie e Lifestyle

Stefano Gabbana omaggia Santa Maria a Mare con una foto della statua maiorese su Instagram

Dimostra una vera e propria devozione per Santa Maria a Mare, lo stilista Stefano Gabbana, che anche questo Ferragosto, come tutti gli anni, ha condiviso sui suoi social una foto della statua della Madonna Assunta in cielo di Maiori. Sì, perché è già il terzo anno che Gabbana posta su Instagram un primo...

Notizie e Lifestyle

Bandiere a mezz'asta ad Amalfi in segno di vicinanza alla consorella Repubblica Marinara di Genova

«La Città di Amalfi è vicina alla consorella Genova in questo terribile momento», aveva annunciato già ieri, appena dopo la tragedia del crollo di Ponte Morandi, il sindaco Daniele Milano, che oggi, in segno di cordoglio e vicinanza alla comunità di Genova, ha disposto l'apposizione delle bandiere a...

La cultura in Costiera Amalfitana passa per il Ravello Festival edizione 2018 Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana