Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi News - Il Magazine della Costa d'AmalfiAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaEnergia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Amalfi News

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaEnergia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi

Tu sei qui: Notizie e LifestyleLa scuola è iniziata, ma non per tutti

Notizie e Lifestyle

Anffas Onlus: Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale

La scuola è iniziata, ma non per tutti

Anffas Onlus richiede l’urgente convocazione dell’Osservatorio MIUR per affrontare carenze e ritardi nell’attivazione dei sostegni scolastici per gli alunni con disabilità di tutta Italia ed invita le famiglie a continuare a segnalare disservizi e discriminazioni

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 19 settembre 2018 12:32:41

Ultimo aggiornamento giovedì 20 settembre 2018 16:45:13

Anffas Onlus condivide e sostiene il comunicato stampa FISH - Federazione Italiana Superamento Handicap che denuncia, ancora una volta purtroppo, la situazione di emergenza relativa all'inclusione scolastica.

In questi giorni più di otto milioni di bambini e ragazzi stanno iniziando il loro nuovo anno scolastico. Tra questi vi sono oltre 250.000 alunni e studenti con disabilità che per poter frequentare la scuola in condizioni di pari opportunità con i loro compagni senza disabilità necessitano di adeguati sostegni, tra cui insegnante curriculare, insegnante di sostegno, assistente all'autonomia ed alla comunicazione, assistente igienico personale, supporti didattici personalizzati, classi formate secondo i limiti normativi, abbattimento delle barriere architettoniche e sensopercettive, trasporto scolastico, etc.

In mancanza di tali sostegni, che necessariamente dovrebbero essere attivati a partire dal primo giorno di scuola, di fatto il diritto alla piena e concreta inclusione scolastica viene molto affievolito o del tutto negato.

 

Forte è il grido di allarme lanciato da Anffas Onlus (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale), che ha analizzato nel suo ultimo Consiglio Direttivo Nazionale tale gravissima situazione, raccogliendo le istanze provenienti da più parti d'Italia, forte delle 30.000 famiglie di persone con disabilità, a cui dà voce quotidianamente.

 

Roberto Speziale, Presidente Nazionale dell'Associazione, e Salvatore Parisi Vice Presidente Nazionale e Coordinatore Regionale Anffas Campania, a nome dell'intero Consiglio, denunciano: "Siamo alle solite! Quest'anno scolastico doveva partire diversamente, visto che da mesi ci stiamo battendo come Anffas e come Fish (Federazione Italiana Superamento Handicap, cui Anffas aderisce) per richiedere che tutti i supporti ed i sostegni fossero per tempo predisposti in maniera idonea, e ciò per far sì che il primo giorno di scuola fosse tale per tutti. Ma così, ancora una volta, non è stato! Da più parti le nostre famiglie ci segnalano la mancanza di assistenti all'autonomia ed alla comunicazione adeguatamente formati sulle diverse disabilità e l'assenza di informazioni in merito a come, quando e per quali interventi gli stessi saranno assegnati. Moltissime famiglie oggi ancora non sanno chi sarà l'insegnante di sostegno assegnato alla classe che frequenta il proprio figlio e se le ore indicate nel PEI saranno o meno garantite. I servizi di trasporto sono lungi dall'essere attivati. Risultano non essere pienamente garantiti neppure i primari servizi per l'assistenza di base e l'igiene personale. Le barriere architettoniche e sensopercettive non risultano del tutto eliminate ed i problemi di sicurezza, anche in caso di calamità, continuano ad essere drammaticamente presenti". "Siamo quindi costretti ad assistere (altro che cambiamento!) al solito rimpallo di responsabilità tra chi avrebbe dovuto evitare il perpetuarsi di tale situazione. Situazione che però non è più accettabile. Una "cattiva scuola" segna, infatti, in negativo e per l'intera vita il percorso educativo e di apprendimento dei suoi alunni e studenti ancor più se tali alunni e studenti hanno delle disabilità. In Italia ci sono oltre 140.000 insegnanti sui posti di sostegno (tralasciando quelli assunti in deroga a seguito di provvedimenti giudiziari intervenuti in corso di anno scolastico), con una spesa che si stima superi i 4,5 miliardi di euro, a cui si aggiunge quella del Miur per la spesa inerente l'assistenza igienico personale attraverso i suoi collaboratori scolastici e quella degli enti locali e regioni per gli assistenti all'autonomia ed alla comunicazione, nonché per il trasporto. Ma tutto questo a chi ed a cosa serve se poi il diritto alla piena inclusione scolastica in condizioni di pari opportunità continua ad essere, di fatto, negato?".

 

Concludono: "Speravamo che con il decreto legislativo n. 66/2017, con cui erano state chiarite tutte le azioni da mettere in campo per migliorare il sistema di inclusione scolastica degli alunni con disabilità, Il MIUR e gli Enti Locali sapessero, per tempo, come comportarsi. Evidentemente, però, le norme già attuabili di quel decreto sono ancora lontane dall'essere seguite e quelle che necessitano di decreti attuativi scontano il grave ritardo del Miur. Il quadro sta per diventare ancor più nero, se consideriamo che dal 1 gennaio 2019 entra in vigore un nuovo sistema di analisi dei bisogni e del funzionamento degli alunni da cui far scaturire la predisposizione e l'attuazione dei vari supporti e sostegni e ad oggi il Miur, insieme al Ministero della Salute, non ha ancora definito gli atti per far partire tale sistema, che necessariamente avrà anche bisogno di tempo per infrastrutturarsi sui territori".

 

Sulla base di queste forti preoccupazioni, l'Associazione, chiede l'urgente convocazione dell'Osservatorio Nazionale per l'inclusione scolastica istituito presso il MIUR, di cui è componente, per sentire dalla viva voce del Ministro Bussetti come si intenda porre rimedio a tali intollerabili ritardi nel predisporre gli atti normativi e quanto necessario per garantire il pieno diritto degli alunni e studenti con disabilità ad essere pienamente e concretamente inclusi nel mondo della scuola. Nel frattempo, Anffas invita tutti i genitori e familiari a segnalareogni disfunzione e discriminazione riscontrata a nazionale@anffas.net - affarigenerali@anffas.sa.it - sait@anffas.sa.it -

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Amalfi News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

Tonno da riva avvistato nelle acque della Spiaggia Grande di Positano / Video Virale

Dopo la comparsa dei delfini (leggi qui) e del capodoglio (ecco l'articolo di Positano notizie) tra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana un nuovo e più raro avvistamento è all'onore delle cronache. A darne notizia è il portale on line di Positano (qui l'articolo originale) pubblicando un video...

Notizie e Lifestyle

La Protezione Civile accompagna George e Peppa Pig dai bambini di Maiori regalando dolci e un sorriso /Foto

Un primo maggio diverso quello festeggiato ieri a Maiori dove i volontari della Protezione Civile hanno messo in "scena" una singolare iniziativa per la gioia dei più piccoli. Utilizzando gli automezzi di servizio, si sono travestiti da Peppa Pig e George, il suo amato fratellino, ed hanno girato tutta...

Notizie e Lifestyle

Il limoncello del liquorificio Gambardella di Minori: in un sorso il bello e il buono della Costa d’Amalfi

E' un liquore dalle origini antiche, che racchiude in ogni sorso gli aromi intensi e i colori vivi della Costiera Amalfitana. Come è successo per tanti altri liquori, anche il limoncello inizialmente era preparato nei conventi locali, costruiti tra le rocce e il mare. Ma il segreto varcò ben presto i...

Notizie e Lifestyle

“Insieme a te rinasceremo”, la Costiera Amalfitana nel video di auguri del Premier agli Italiani

Dura poco più di un minuto il video che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha realizzato per augurare Buona Pasqua agli italiani. E inizia con la Costiera Amalfitana, con una veduta da Castiglione di Ravello, per poi rivolgersi a tutti coloro che fanno la loro parte per uscire dall'emergenza Covid-19....

Sicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaGenea consorzio stabile, progettazione, efficientamento energetico, impianti fotovoltaiciVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAntica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana