Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Amalfi News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Tu sei qui: GourmetI pomodori essiccati al sole una tradizione che racchiude tutto il gusto della Costa d’Amalfi

Gourmet

I pomodori essiccati al sole, una tradizione che racchiude tutto il gusto della Costa d’Amalfi

Scritto da (mariaabate), giovedì 9 agosto 2018 22:44:33

Ultimo aggiornamento giovedì 9 agosto 2018 22:44:33

Distese di gemme rosse che brillano al sole. Se ne vedono un po’ ovunque in questo periodo, in Costa d’Amalfi. Se un modo per utilizzare i pomodori che la terra ci regala in grandi quantità ad agosto è quello di fare le conserve (clicca qui), un altro modo è quello di metterli ad essiccare per farne dei sott’oli dal gusto intrigante e caratteristico, che potranno essere utilizzati in cucina in ogni periodo dell’anno. L’essiccazione lenta al sole fa perdere l’acqua di vegetazione all’ortaggio, conferendogli un inconfondibile profumo e un sapore deciso.

Di seguito il procedimento:

  • Pomodori San Marzano
  • sale
  • acqua
  • aceto di vino bianco
  • olio e.v.o.

Per prima cosa, dopo aver raccolto i pomodori, bisogna lavarli bene e asciugarli con della carta da cucina. Quindi bisogna tagliare i pomodori a metà nel senso della lunghezza e sistemarli su un telaio uno accanto all’altro con la parte interna verso l’alto, per poi cospargerli di sale. Per circa una settimana andranno lasciati al sole di giorno e ritirati al coperto di notte per preservarli dall’umidità.

Una volta che i pomodori si sono completamente essiccati, vanno scottati in acqua e aceto per prevenire eventuali batteri, quindi, distribuiti su un canovaccio. Soltanto quando saranno completamente asciutti potranno essere sistemati nei barattoli, lasciando libero circa 1,5 cm dal bordo.

I barattoli vanno riempiti di olio extravergine d’oliva fino a coprire del tutto i pomodori. I tappi, poi, vanno chiusi ermeticamente e i barattoli fatti bollire in acqua, circondati da canovacci, per circa 30 minuti dall’inizio del bollore. A fuoco spento, vanno lasciati a raffreddare senza toglierli dalla pentola.

Fatto questo, i pomodori secchi sott’olio saranno pronti per essere conservati per l’inverno!

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Gourmet

Gourmet

Le melanzane col cioccolato, una specialità del Ferragosto maiorese

di Sigismondo Nastri* La melanzana col cioccolato è una specialità di Maiori, in Costiera amalfitana, e viene preparata, solitamente, il 15 agosto, nella ricorrenza della festa dell'Assunta, venerata qui col nome di Santa Maria a Mare. Anche se non è una "invenzione" maiorese, essa è profondamente radicata...

Gourmet

La star della TV canadese David Rocco in Costiera Amalfitana

Vacanza in Costiera Amalfitana per lo Chef, star della TV canadese, David Rocco, tra gli ambasciatori della gastronomia Made in Italy nel mondo. L'arrivo nella Divina è confermato dall'articolo de Il Vescovado, il giornale on line della Costa d'Amalfi, che lo ha intercettato grazie ad alcune foto caricate...

Gourmet

I liquori della Costiera nel nuovo “Bar Sirenis”, a Washington l’eredità dell'atranese Vincenzo Amodeo

La storia di Don Ciccio & Figli risale al 1883, quando Vincenzo Amodeo, iniziò a produrre il liquore in una piccola casa ad Atrani, in Costiera Amalfitana. La distilleria ha goduto di oltre 45 anni di successi prima di chiudere durante la seconda guerra mondiale. Nel 1951 il figlio di Vincenzo, Francesco...

Gourmet

I migliori ristoranti della Costa d’Amalfi secondo “The Telegraph”

Pesce fresco e una terrazza con vista sul mare sono i desideri di chi viene a soggiornare (e pranzare) nella Costiera Amalfitana, ma non sempre è semplice distinguere gli angoli di paradiso dalle "trappole per turisti". È per questo che il giornale inglese "The Telegraph", grazie all'esperto enogastronomico...

La cultura in Costiera Amalfitana passa per il Ravello Festival edizione 2018 Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana