Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Amalfi News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi Ravello Festival edizione 2018, il fascino della cultura in Costa d'Amalfi

Tu sei qui: GourmetI liquori della Costiera nel nuovo “Bar Sirenis” a Washington l’eredità dell'atranese Vincenzo Amodeo

Gourmet

I liquori della Costiera nel nuovo “Bar Sirenis”, a Washington l’eredità dell'atranese Vincenzo Amodeo

Scritto da (mariaabate), venerdì 27 luglio 2018 00:00:50

Ultimo aggiornamento venerdì 27 luglio 2018 00:00:50

La storia di Don Ciccio & Figli risale al 1883, quando Vincenzo Amodeo, iniziò a produrre il liquore in una piccola casa ad Atrani, in Costiera Amalfitana. La distilleria ha goduto di oltre 45 anni di successi prima di chiudere durante la seconda guerra mondiale. Nel 1951 il figlio di Vincenzo, Francesco "Don Ciccio" Amodeo, costruì una nuova distilleria a Furore, ma il 23 novembre 1980 un forte terremoto colpì la zona, distruggendo la distilleria e i limoneti circostanti. Oggi, la tradizione della famiglia Amodeo è stata ristabilita a Washington, D.C., dove il fondatore e maestro Francesco Amodeo produce i liquori della sua famiglia in piccoli lotti utilizzando ricette e metodi tradizionali, offrendo uno sguardo rinfrescante del passato con un cenno al futuro e divenendo in poco tempo una leggenda nel mondo dei liquori negli USA.

Oggi, Don Ciccio & Figli ha annunciato la costruzione di un nuovo stabilimento produttivo in "Distillery Row" nel quartiere di Ivy City a Washington, DC. Il nuovo spazio offrirà tour che includono un'area di produzione e di invecchiamento più grandi, così come una spaziosa sala degustazione, creando un ambiente intimo per educare ed allietare i consumatori. Un bar completo, intitolato Bar Sirenis dal nome delle sirene che popolano le leggende della Costiera Amalfitana: Strabone, nel I sec. a. C., identifica Li Galli, arcipelago appartenente al comune di Positano, come l'isola delle sirene.

Il portfolio di Don Ciccio & Figli è composto da amari, aperitivi e cordiali tra cui Aperitivo Cinque, Carciofo C3, Aperitivo Luna, Aperitivo Cerasum, Donna Rosa Rababaro, Fico D'India, Don Ciccio e Figli Limoncello e Mandarinetto, Finocchietto, Concerto, Nocino, Amaro Don Fernet, Amaro Tonico Ferro-Kina e il loro fiore all'occhiello, Amaro delle Sirene.

«Siamo entusiasti di trasferirci nel cuore della fiorente scena della distillazione a Washington, DC - ha dichiarato il fondatore Francesco Amodeo -. Volevamo davvero creare un'esperienza educativa memorabile per i consumatori e la creazione della nuova distilleria e sala degustazione ci consentirà di farlo. La nuova struttura rende omaggio alle nostre radici italiane e ora i consumatori avranno l'opportunità di sperimentare in prima persona ciò che rende i nostri prodotti così unici».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Gourmet

Gourmet

Le melanzane col cioccolato, una specialità del Ferragosto maiorese

di Sigismondo Nastri* La melanzana col cioccolato è una specialità di Maiori, in Costiera amalfitana, e viene preparata, solitamente, il 15 agosto, nella ricorrenza della festa dell'Assunta, venerata qui col nome di Santa Maria a Mare. Anche se non è una "invenzione" maiorese, essa è profondamente radicata...

Gourmet

La star della TV canadese David Rocco in Costiera Amalfitana

Vacanza in Costiera Amalfitana per lo Chef, star della TV canadese, David Rocco, tra gli ambasciatori della gastronomia Made in Italy nel mondo. L'arrivo nella Divina è confermato dall'articolo de Il Vescovado, il giornale on line della Costa d'Amalfi, che lo ha intercettato grazie ad alcune foto caricate...

Gourmet

I pomodori essiccati al sole, una tradizione che racchiude tutto il gusto della Costa d’Amalfi

Distese di gemme rosse che brillano al sole. Se ne vedono un po’ ovunque in questo periodo, in Costa d’Amalfi. Se un modo per utilizzare i pomodori che la terra ci regala in grandi quantità ad agosto è quello di fare le conserve (clicca qui), un altro modo è quello di metterli ad essiccare per farne...

Gourmet

I migliori ristoranti della Costa d’Amalfi secondo “The Telegraph”

Pesce fresco e una terrazza con vista sul mare sono i desideri di chi viene a soggiornare (e pranzare) nella Costiera Amalfitana, ma non sempre è semplice distinguere gli angoli di paradiso dalle "trappole per turisti". È per questo che il giornale inglese "The Telegraph", grazie all'esperto enogastronomico...

La cultura in Costiera Amalfitana passa per il Ravello Festival edizione 2018 Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana