Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Amalfi News

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Tu sei qui: GourmetI dolci di Carnevale: le castagnole che bontà! [RICETTA]

Gourmet

I dolci di Carnevale: le castagnole, che bontà! [RICETTA]

Scritto da (mariaabate), venerdì 9 febbraio 2018 18:20:48

Ultimo aggiornamento venerdì 9 febbraio 2018 18:20:48

Le castagnole sono un dolce diffuso in tutta Italia dall’origine molto antica. È stato, infatti, ritrovato nell'Archivio di Stato di Viterbo un volume manoscritto del Settecento in cui sono descritte ben quattro ricette di castagnole, di cui una prevede persino la cottura al forno.

Nella tradizione italiana, insieme alle chiacchiere, le castagnole sono considerate uno dei simboli del Carnevale, ultimo giorno in cui è possibile mangiare in abbondanza, dato che durante la Quaresima bisogna osservare un periodo di penitenza, digiuno e rinuncia.

Di seguito vi proponiamo una gustosa ricetta per preparare 30 golosissime castagnole.

Ingredienti

200 g di farina

50 g di zucchero

40 g di burro

2 uova piccole

1 bacca di vaniglia

½ buccia di limone

1 pizzico di sale

8 g di lievito in polvere

Zucchero a velo q. b.

Olio di semi di girasole

Procedimento

Mettete in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, il burro, i semi di una bacca di vaniglia, il sale, la scorza grattugiata del limone, il liquore e il lievito. Lavorate gli ingredienti fino ad amalgamarli, poi trasferite l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata e impastate fino ad ottenere un composto morbido, liscio e compatto. Lasciate riposare l’impasto per qualche minuto e poi formate dei cordoncini di pasta dello spessore di un paio di centimetri circa, quindi tagliateli a pezzetti grandi come delle grosse nocciole. Formate con i palmi delle mani delle palline e friggetele un po’ alla volta in abbondante olio e a fiamma bassa, rigirandole nella padella finché risulteranno ben gonfie e dorate e cominceranno a galleggiare. Una volta pronte, asciugate le vostre castagnole su un foglio di carta assorbente, spolverizzatele con dello zucchero a velo e... Buon Carnevale!

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Gourmet

Gourmet

Successo al Cibus di Parma per i Maestri del Lievito Madre, da Minori anche Sal De Riso

Se la cucina degli chef italiani è fortemente riconosciuta come eccellenza del Made in Italy, quella della pasticceria dei grandi Maestri sta raggiungendo le stesse vette. E l'esposizione che si è chiusa ieri (10 maggio) al Cibus di Parma ha confermato che gli spazi di esportazione per questo settore...

Gourmet

Dalla Costa d’Amalfi a Parma: Sal De Riso presenta il suo panettone milanese al “Cibus”

C'è anche un pezzo di Costiera Amalfitana al "Cibus" di Parma, che prende avvio oggi, 7 maggio. Nella sezione "I Maestri del Lievito Madre" Sal De Riso, che quest'anno festeggia trent'anni di attività, presenta il suo nuovo panettone per le festività 2018: "Sua Maestà il Milanese", ideato assieme alla...

Gourmet

Gambero Rosso e Zacapa: al ristorante Al Convento di Cetara “Il Rum è servito”

Tra le tappe di "Il Rum è servito", iniziativa promossa da Ron Zacapa insieme a Gambero Rosso con l'obiettivo di divulgare la cultura del rum a vantaggio di un pubblico trasversale, ci sarà quest'anno anche un borgo della Costiera amalfitana. Si tratta di Cetara, che conserva intatto tutto il suo fascino...

Gourmet

«Fast Cook italian»: nelle librerie inglesi il nuovo libro di Gennaro Contaldo, lo chef di Minori

Si chiama "Fast Cook Iialian" e - come suggerisce il titolo - è una raccolta di ricette italiane dalla preparazione veloce, pensato per le famiglie inglesi che vogliano mangiare bene senza troppo sforzo. A scriverlo e darlo alle stampe lo scorso aprile Gennaro Contaldo, il cuoco originario di Minori...

Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana