Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Amalfi News

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Economia e TurismoSu “Vogue” il racconto di un meraviglioso viaggio tra Positano e Ravello

Economia e Turismo

Su “Vogue” il racconto di un meraviglioso viaggio tra Positano e Ravello

Scritto da (mariaabate), venerdì 27 aprile 2018 18:50:26

Ultimo aggiornamento venerdì 27 aprile 2018 18:50:26

È un viaggio fatto di sogni, buon cibo e racconti quello in Costiera Amalfitana che Hamish Bowles, celebre giornalista di moda inglese, narra in un accattivante articolo su Vogue. Di ritorno da un fitting da Valentino Couture a Roma, Bowles racconta di essersi diretto in Costa d'Amalfi per la prima volta nella sua vita.

Bene, vogliamo proporvi il suo racconto facendovi seguire l'itinerario dell'autore attraverso le sue stesse parole. Eccolo, di seguito:

[...]Poi abbiamo preso una barca per Positano per l'inizio di un'avventura in Costiera Amalfitana, la mia prima volta in tutti questi anni di visite a Capri e Napoli. Abbiamo bevuto un drink con Antonio e Carla Sersale, i proprietari del leggendario hotel "Le Sirenuse", fatto acquisti nella boutique dell'hotel con le sue collaborazioni di Allegra Hicks e Luke Edward Hall, e ammirato i drammatici murales lungo le scale dell'artista Alex Israel che amplificano l'effetto delle palme di banana in vaso. (Una nuova collaborazione con Matt Conners sarà svelata questa estate). Quindi siamo andati con gli amici lungo la costa di Cetara.

Il giorno seguente sono partito per esplorare Ravello, con il cuore in gola mentre l'autista navigava lungo i tornanti che serpeggiavano tra le montagne, oltre i terrazzamenti di limoni e le belle ville in stile Belle Epoque e le robuste torri costruite sulle ripide pareti rocciose. (Questi sono ancora meglio visti dall'acqua, come abbiamo scoperto quando abbiamo preso il traghetto per la piccola cittadina balneare di Minori per l'ora del tè con gelati e dolci da Sal de Riso). I terrori del viaggio in auto sono stati ampiamente ripagati nel villaggio stesso, che è al di là del sogno di bellezza e fascino.

L'avventura è iniziata nella cattedrale nel cuore della piazza del paese, con il suo incredibile pulpito bizantino del 1272, opera di Nicola di Bartolomeo da Foggia, incastonata su colonne tortili appoggiate sul dorso di leoni di marmo. I giardini edenici di Villa Rufolo nelle vicinanze, dominati da una torre medievale, attirarono l'attenzione di Richard Wagner che dichiarò di aver finalmente scoperto "i magici giardini di Klingsor". La proprietà, con i suoi chiostri moreschi e la dimora settecentesca, è stata elaboratamente rinnovata dall'industriale scozzese Francis Neville Reid all'inizio del XX secolo. Nella casa, una sala cinematografica con camere del XVIII secolo dalle finestre francesi balconate offre una vista spettacolare sui giardini, con i loro sontuosi letti del XIX secolo decorati con petunie, gli scultorei pini mediterranei e una pergola ricoperta di glicine.

Una breve passeggiata attraverso il paese porta a Villa Cimbrone, un luogo di incanto magico. Costruiti intorno a un castello che risale al XI secolo ma che a inizio secolo era molto animato da Lord Grimthorpe (con l'aiuto del multitasking Nicola Mansi, un "sarto-barbiere-muratore"), i giardini sono disseminati di statue antiche e padiglioni che si trovano alla fine di panorami fatti di pergole che gocciolano di glicine, o viali di ortensie e giardini di rose. Il famoso belvedere Terrazzo dell'Infinito è situato, come una piscina a sfioro, al di sopra di una magnifica vista di colline e baie che svaniscono nella nebbia in lontananza, e il cielo si fonde nella linea dell'orizzonte basso e nei mari ugualmente blu. Ho felicemente posato sulla balaustra, ed è stato solo da un punto di vista diverso che ho potuto vedere che ero stato in piedi su una costruzione che si protende su un burrone verso il lungomare molto, molto più in basso.

La casa (ora un albergo) e i giardini hanno attirato esteti nel corso degli anni, inclusi i membri del Bloomsbury Group (si diceva che l'amante di Vita Sackville-West, Violet Trefusis, fosse figlia di Grimthorpe) e Greta Garbo, che la visitò negli anni '30 quando era nel pieno di una relazione con il famoso direttore d'orchestra Leopold Stokowski. Gore Vidal, un grande ammiratore di Villa Cimbrone, viveva in una casa situata in posizione vertiginosa nelle vicinanze e, francamente, chi può biasimarlo?

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Economia e Turismo

Economia e Turismo

“Il maggio dell’Arsenale”: ad Amalfi un weekend di passeggiate urbane all’insegna della storia

"Il Maggio dell'Arsenale" è un programma di arte e cultura per riscoprire la straordinaria storia della città di Amalfi, dei suoi splendidi scorci e dell'Arsenale della Repubblica, luogo ricco di fascino e simbolo dell'antico splendore della Repubblica Marinara. Tra sabato 19 e domenica 20 maggio due...

Economia e Turismo

Vacanza in Costa d'Amalfi: gli accessori indispensabili secondo “Luxury Travel Magazine”

La Costa d'Amalfi è sempre più meta prediletta dai turisti, specie nella stagione estiva. Per questo, i vari portali di viaggio internazionali ne scrivono spesso, dispensando consigli a chi abbia intenzione di visitarla e facendo venire la voglia a chi non aveva assolutamente pensato a questa meta per...

Economia e Turismo

A Tramonti il “Giardino Segreto dell'Anima” è uno scrigno di biodiversità floreale

Sempre pronto ad accogliere quanti hanno il piacere di cogliere le suggestioni della Costa d'Amalfi montana, a Campinola di Tramonti, a 450 metri d'altitudine, esiste un giardino poco visibile e comprensibile dall'esterno, quindi volutamente "segreto". Il "Giardino Segreto dell'Anima" della famiglia...

Economia e Turismo

Alberghi di Lusso in Costiera Amalfitana nelle classifiche di TripAdvisor solo a livello nazionale

Tripadvisor, come ogni anno, in questo periodo, ha rilasciato le varie classifiche annunciando i vincitori dei Travelers' Choice Hotel Awards 2018 che, secondo gli specialisti del portale del gufo, premierebbero le strutture in base alle recensioni dei viaggiatori a livello mondiale sulla base di milioni...

Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana