Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Amalfi NewsAmalfi News Costiera Amalfitana

Il Magazine della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Amalfi News

Pasticceria Pansa Costa d'Amalfi le nostre specialità direttamente a casa vostra Hotel Santa Caterina Amalfi - The Luxury experience on The Amalfi Coast Lo shop on line dell'Antica Pasticceria Pansa di Amalfi dal 1830 il dolce della Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Economia e TurismoLa Costiera amalfitana e le ragioni per cui è meglio visitarla in primavera secondo il Telegraph

Economia e Turismo

La Costiera amalfitana e le ragioni per cui è meglio visitarla in primavera secondo il Telegraph

Scritto da (mariaabate), lunedì 23 aprile 2018 14:03:38

Ultimo aggiornamento lunedì 23 aprile 2018 23:11:41

La stagione estiva è alle porte e i turisti iniziano già ad affollare i suggestivi angoli di pace che solo la Costiera amalfitana sa offrire. È questo il periodo in cui godere al meglio dei panorami mozzafiato che offre: lo sa bene Mariella Frostrup, giornalista e conduttrice televisiva nota per essere la "voce femminile più sexy della tv" nel Regno Unito, che in un articolo per il Daily Telegraph spiega in modo conciso e suggestivo le sue ragioni.

«Le scogliere precipitose, i villaggi a cascata e le spiagge di sabbia nera della penisola amalfitana - scrive - sono state l'idillio dei vacanzieri fin dai tempi dei romani. Al culmine della stagione estiva è una delle zone più frenetiche della costa italiana, con i suoi porti pittoreschi pieni di gitanti e piccole imbarcazioni, ma visitarla in primavera è stato una rivelazione. A Villa Sirenusa sembrava che avessimo l'intera costa per noi. [...] Questa spaziosa casa costruita negli anni Sessanta, arroccata sulla scogliera e lungo una strada senza uscita, era un'oasi di serenità. Ci sedevamo su una delle tante terrazze che scendevano lungo la parete rocciosa, o accanto all’infinity pool, meravigliandoci del fatto che un posto così remoto e pacifico potesse esistere in una destinazione turistica altrimenti sovraffollata».

Poi la Frostrup racconta come la sua vacanza tranquilla le abbia fatto scoprire un piacevole scorcio di vita tra la gente del posto.

«A pochi passi da una lunga collina si trovava il villaggio incontaminato e operoso di Fontanelle, dove al mattino presto uomini anziani sedevano al bar con il loro caffè espresso per risolvere i problemi del mondo, e nel pomeriggio il supermercato apriva tra le 16.30 e le 17.00, a seconda della lunghezza della siesta del proprietario. Facendo compere mi sono ricordata di quanto siamo diventati indulgenti nei confronti del mercato alimentare globale. Quando ho chiesto peperoncini freschi, mi è stato detto dal negoziante incredulo che non sarebbero stati "di stagione" fino a settembre, come se fosse la cosa più naturale sulla faccia della Terra! E probabilmente così dovrebbe essere».

Insomma, per la Frosrtup venire in Costa d’Amalfi in primavera è stato un piacevole idillio, che le ha permesso più che mai di godere delle bellezze del territorio e di vivere la vita del posto come una normale residente (clicca qui per l'articolo originale).

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Economia e Turismo

Economia e Turismo

“Il maggio dell’Arsenale”: ad Amalfi un weekend di passeggiate urbane all’insegna della storia

"Il Maggio dell'Arsenale" è un programma di arte e cultura per riscoprire la straordinaria storia della città di Amalfi, dei suoi splendidi scorci e dell'Arsenale della Repubblica, luogo ricco di fascino e simbolo dell'antico splendore della Repubblica Marinara. Tra sabato 19 e domenica 20 maggio due...

Economia e Turismo

Vacanza in Costa d'Amalfi: gli accessori indispensabili secondo “Luxury Travel Magazine”

La Costa d'Amalfi è sempre più meta prediletta dai turisti, specie nella stagione estiva. Per questo, i vari portali di viaggio internazionali ne scrivono spesso, dispensando consigli a chi abbia intenzione di visitarla e facendo venire la voglia a chi non aveva assolutamente pensato a questa meta per...

Economia e Turismo

A Tramonti il “Giardino Segreto dell'Anima” è uno scrigno di biodiversità floreale

Sempre pronto ad accogliere quanti hanno il piacere di cogliere le suggestioni della Costa d'Amalfi montana, a Campinola di Tramonti, a 450 metri d'altitudine, esiste un giardino poco visibile e comprensibile dall'esterno, quindi volutamente "segreto". Il "Giardino Segreto dell'Anima" della famiglia...

Economia e Turismo

Alberghi di Lusso in Costiera Amalfitana nelle classifiche di TripAdvisor solo a livello nazionale

Tripadvisor, come ogni anno, in questo periodo, ha rilasciato le varie classifiche annunciando i vincitori dei Travelers' Choice Hotel Awards 2018 che, secondo gli specialisti del portale del gufo, premierebbero le strutture in base alle recensioni dei viaggiatori a livello mondiale sulla base di milioni...

Antica Pasticceria Pansa Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana